ARCHIVIO – Galbiate: con “Leonardo. Le opere” riparte la rassegna “La Grande Arte al Cinema”. Sul grande schermo la pittura del genio del Rinascimento

0

GALBIATE – Un viaggio tra le opere pittoriche di Leonardo da Vinci per riscoprirne la vita e la genialità. Si apre così, con Leonardo. Le opere, la seconda parte de La Grande Arte al Cinema, la rassegna di film in tecnologia digitale promossa da Nexo Digital e in programma nelle sale italiane che scelgono di aderire all’iniziativa. Sempre presente, sul territorio, il cineteatro  Cardinal Ferrari di Galbiate, che da alcuni anni offre in esclusiva nel lecchese i film sull’arte prodotti proprio da Nexo Digital. E così, in apertura di un cartellone che nei prossimi mesi potrà contare su ben sette proiezioni (da quella dedicata agli Impressionisti segreti all’imperdibile Maledetto Modigliani), mercoledì 15 gennaio 2020 alle 21 tocca al docu-film che intende omaggiare la chiusura dell’anno delle celebrazioni dedicate al cinquecentenario della morte dell’artista di Vinci.

Al centro del film, come anticipato, la produzione pittorica del genio del Rinascimento: un susseguirsi, sul grande schermo e in qualità ultra HD, dei dipinti del Maestro, dalla Gioconda all’Ultima cena, dalla Dama con l’ermellino alla Vergine delle Rocce. Un tour che vuole ripercorrere, questo l’intento degli autori, non solo la pittura di Leonardo, ma anche la sua vita, l’inventiva, la genialità nei più diversi ambiti e la capacità di districarsi nelle vicende politiche del suo tempo.

A parlarne saranno alcuni dei maggiori curatori e critici d’arte del mondo: il regista Phil Grabsky, già alla direzione di numerosi dei documentari firmati Nexo Digital (suoi, ad esempio, Il giovane Picasso, Il Giardino degli Artisti. L’Impressionismo americano e Io, Claude Monet), ha infatti viaggiato in 8 paesi per riprendere tutte le opere pittoriche attribuite a Leonardo e costruire un dettagliato racconto che può contare sulla partecipazione di Luke Syson (Direttore del Fitzwilliam Museum di Cambridge), Martin Kemp (Professore Emerito al Trinity College di Oxford), Larry Keith (Head of Conservation and Keeper della National Gallery di Londra), Mikhail Piotrovsky (Direttore del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo), Andrzej Betlej (Direttore Museo Nazionale, Cracovia) e Tim Marlow (Storico dell’arte e Direttore Artistico della Royal Academy of Arts di Londra).

INFORMAZIONI – Entrata singola 10 euro (ridotto 8 euro per gli iscritti alle associazioni galbiatesi, i titolari dell’abbonamento al cineforum “I colori del cinema 2019-20”, gli over 65 e under 25). Per ulteriori informazioni: www.cferrari.it.

Share.

L'autore di questo articolo