Mostre del 2020 a Palazzo delle Paure di Lecco:
in arrivo anche “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”

0

Alfred Hitchcock regge un ciak durante le riprese di Psyco (1960)Psyco © Universal Pictures

LECCO – Una mostra che indaga la figura del regista del brivido Alfred Hitchcock, curata dal critico cinematografico Gianni Canova e organizzata per il Comune di Lecco da ViDi – Visit Different. Cambio di programmazione nel calendario 2020 delle Grandi Mostre di Palazzo delle Paure di Lecco: presentato la scorsa settimana, infatti, il cartellone degli appuntamenti che la città destina all’arte. Un piano che, contrariamente a quanto vi abbiamo anticipato in passato, per il momento non include la mostre dedicate a Vivian Mayer e al Divisionismo, ma che da aprile 2020 potrà contare sulla presenza, proprio nel maggiore spazio espositivo cittadino, di Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures, percorso che attraverso una settantina di fotografie e contenuti speciali provenienti dagli archivi della major americana conduce il pubblico nel backstage dei principali film del maestro del crimine, mettendo in luce particolari curiosi sulla realizzazione delle sue scene più celebri, sull’impiego dei primi effetti speciali, sugli attori e sulla vita privata del regista inglese.

La famosa scena della doccia con Janet Leigh in Psyco (1960) Psyco © Universal Pictures

Un omaggio, quindi, a uno dei più influenti innovatori della storia del cinema, definito dai critici della Nouvelle Vague francese come uno dei maggiori creatori di forme di tutto il Novecento. Un autore i cui «film – come spiega il curatore Canova – per quante volte li si riveda sono ogni volta una sorpresa. Ogni volta aprono nuove prospettive attraverso cui osservare il mondo e guardare la vita». Numerosi i capolavori a cui farà riferimento la mostra di Palazzo delle Paure, da Psyco a Gli Uccelli, da La Finestra sul cortile a La donna che visse due volte.

ALTRE ANTICIPAZIONI SULLE MOSTRE 2020 A PALAZZO DELLE PAURE – Mentre è ancora da definire la seconda mostra organizzata in collaborazione con ViDi e in programma da ottobre, da febbraio ad aprile sarà allestita anche l’esposizione Manzoni nel cuore. Manzoni e i Promessi Sposi nelle collezioni private lecchesi, dedicata al territorio e realizzata dall’Associazione Giuseppe Bovara. Scorrendo il programma, da segnalare anche un altro appuntamento di rilievo, questa volta dedicato al medium fotografico: da dicembre 2020 la Fototeca di Palazzo delle Paure esporrà, infatti, le donazioni del noto fotografo lecchese Luigi Erba.

Share.

L'autore di questo articolo