“Appetiti. Barzanò cibo in festival”: dal 1° maggio al 9 giugno torna la kermesse dedicata al cibo. Tema di questa edizione “La bellezza”

0

BARZANÒ – Un susseguirsi di corsi di cucina, da quello dedicato al bruch alle idee per bellissimi dessert, dalla cucina etnica agli aperitivi. E poi, come sempre, degustazioni, show cooking, presentazioni di libri, visite guidate alle cascine del territorio, attività pensate per avvicinare i bambini al cibo e la mostra diffusa lungo le vie del paese. Torna Appetiti. Barzanò cibo in festival, la kermesse che dal primo maggio al nove giugno 2019 animerà Barzanò: quasi sei settimane di eventi che, come da tradizione, coinvolgeranno spazi pubblici e privati, per l’occasione pronti ad aprire le loro porte a un festival che vuole promuovere l’arte del cibo.

Un’edizione, questa, che ha come filo conduttore la bellezza: un tema che vuole raccontare il cibo che è bello perché attraente e capace di catturare per la sua estetica, ma che contemporaneamente è etico e virtuoso, con tante idee per il riciclo e appuntamenti pensati per aumentare la consapevolezza di chi lo consuma.

Mangiare è «la somma di apprendimento, consapevolezza, scelta di obiettivi. Anche quest’anno – spiegano dal festival – saranno tanti gli appuntamenti che guidano alla conoscenza del cibo e della cucina, delle materie prime e del loro utilizzo. Incontri che sconfinano nell’arte, nella musica e nel divertimento, legati da un tema dai confini infiniti. Come sempre, chi frequenta il festival, è destinato a portarsene a casa un pezzetto: un piccolo insegnamento, un’esperienza, una ricetta, un libro da leggere con calma, la bellezza delle mostre che invadono il paese».

Ad aprire questa settima edizione sarà l’appuntamento fissato per mercoledì primo maggio nella Canonica di San Salvatore: fissata per le 17, infatti, l’inaugurazione ufficiale della kermesse, con la presentazione di Appetiti 2019. Poi, dal 4 maggio, il ricco cartellone di appuntamenti che porterà a Barzanò, tra gli altri, food blogger e personal chef ormai affezionati alla kermesse, da Federica Camperi (Incomincia per C) a Manuela Conti (Con le mani in pasta), da Giulia Barranco (Cooked4U) a Laura Rossi (Pret a Manger). Una festa per gli amanti della cucina, quindi, e insieme un’occasione di arricchimento, andando alla scoperta di tecniche e sapori sempre nuovi.

Immancabile, anche per questa edizione, la Notte bianca di Appetiti: in programma per l’8 giugno 2019 – dalle 19 all’una – l’evento coinvolgerà via Garibaldi, via Manara, via Sirtori, piazza Diaz, via Ferrari, piazza Mercato e via Castello e proporrà, come sempre, una serata con aperitivi, cibo da strada dal dolce al salato, momenti musicali e di spettacolo, attività per bambini e animazione. Alla notte bianca si affianca, quest’anno, anche il Pic nic in bianco: un evento in programma per domenica 2 giugno sul sagrato della Canonica di San Salvatore. Per partecipare è necessario vestirsi di bianco e portare un cestino da pic nic (acquistabile anche nei negozi che aderiscono all’iniziativa).

A questo link è possibile consultare e scaricare il programma con tutti gli appuntamenti.

Share.

L'autore di questo articolo