ARCHIVIO – Il Medioevo torna a Mandello del Lario: a Maggiana c’è “La Torre in Festa”

0

MANDELLO DEL LARIO – Maggiana si tuffa per due giorni nel Medioevo con La Torre in Festa. Rievocazioni storiche, combattimenti di guerrieri medievali, falconieri, giocolieri, mostre sugli antichi mestieri e sulla vita medievale, ma anche degustazioni, balli e musica: questi gli ingredienti della manifestazione in programma per sabato 9 e domenica 10 giugno 2018 nella frazione di Mandello del Lario. Un’iniziativa, la festa, organizzata anche quest’anno da GAMag (Gruppo Amici di Maggiana) e che avrà nella Torre medievale il suo cuore pulsante: una torre che, secondo la tradizione, nel 1158 avrebbe ospitato l’imperatore Federico Barbarossa.

Apertura della due giorni sabato alle 14.30 con un’esposizione di pannelli che descrivono la società medievale, accompagnata dalla tradizionale fiera degli antichi mestieri. Nel pomeriggio si alterneranno degustazioni di dolci tipici, spettacoli di giocolieri e mangiafuoco e alle 17 un vero e proprio torneo di guerrieri appiedati in armatura con araldo, scudieri e dame. In serata, poi, cena con degustazione di piatti tipici, seguita dal concerto degli Spakkabrianza, gruppo folk rinomato per il suo repertorio composto da danze popolari provenienti da tutta Europa. Alle 21.30 chiuderà la giornata l’attesa rievocazione storica della visita del Barbarossa.

La festa riprenderà domenica 10 mattina alle 10.30 con le attrazioni del giorno precedente e l’aggiunta del pranzo con prodotti tipici (12.15) e degli appuntamenti con i falconieri delle Orobie, che alle 11 e alle 16.30 terranno un’esposizione con dimostrazione di volo e didattica. La festa si chiuderà con musica e danze popolari a partire dalle 20.

Di seguito il programma completo:

Share.

L'autore di questo articolo