ARCHIVIO – Al Cis di Valmadrera il convegno “Architettura e Arte in armonia con la natura”

0

VALMADRERA – Come difendere il patrimonio artistico e architettonico dallo stile di vita contemporaneo? Come progettare nuove opere architettoniche senza impoverire l’ambiente? Come equilibrare al meglio la necessità di conservare il patrimonio e la spinta verso il futuro? E ancora: come costruire rispettando l’ambiente e la natura? Sono solo alcune delle domande cruciali dei giorni nostri, cui si proverà a dare risposta in occasione del convegno Architettura e Arte in armonia con la natura, in programma per giovedì 18 settembre dalle 14.30 alle 16.30, presso il Centro Studi d’Impresa Lago di Lecco, a Valmadrera (via privata Della Rocca, 20).

Un appuntamento promosso dallo stesso centro in collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano e con la Banca della Svizzera italiana con l’intento di dare spazio alla riflessione su due tematiche di fondo: la conservazione del patrimonio culturale, architettonico e artistico e la creazione di nuove opere che siano rispettose dell’ambiente. «Vigilare sulla conservazione dei beni – precisando, infatti, i promotori – e monitorare lo sviluppo delle nuove opere per impedire l’impoverimento e la decadenza delle nostre ricchezze culturali sono gli obiettivi da cui prende le mosse l’evento».

Durante il pomeriggio interverranno il presidente del CIS Giacomo Corno, il direttore Branch Chiasso Giuseppe Canova, l’Head of Art Management BSI Francesca Martinoli e la coordinatrice dei delegati Ambiente FAI Lombardia Margherita Visconti del Favero.

Per info: ciscorno@ciscorno.it | tel. 0341 583222

 

Share.

L'autore di questo articolo