ARCHIVIO – Coe: venerdì all’Api un incontro per parlare di immigrazione e povertà

0

LECCO – Immigrati, rifugiati, senza tetto. Le nuove periferie umane e urbane è il titolo della tavola rotonda che si terrà venerdì 23 gennaio alle 20.45, presso la Sala conferenze dell’Api (via Pergola, 73). Organizzato dal Coe in collaborazione con Caritas Ambrosiana, Noi Tutti Migranti e con la presenza di Api Lecco, Al Maghribia Onlus e Punto Einaudi, l’incontro è inserito nel percorso culturale formativo del Decanato di Lecco dal titolo Una sola famiglia umana cibo per tutti e vedrà la presenza di numerosi ospiti qualificati per affrontare tematiche complesse, come quelle dell’immigrazione, della povertà e delle disuguaglianze.

gualzettiLuciano Gualzetti, vicedirettore di Caritas Ambrosiana, Antonio Mumolo, presidente associazione Avvocato di Strada e consigliere Regione Emilia-Romagna, Egidio Riva, docente di Società, differenze e disuguaglianze presso la Facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano, Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute del Comune di Milano e Caterina Sarfatti dell’Ufficio Relazioni Internazionali e Politiche Comunitarie del Comune di Milano, saranno i relatori della tavola rotonda, moderata dalla giornalista Chiara Zappa.

riva«L’incontro di venerdì sera – spiega la presidente del Coe Rosa Scandella – si prospetta molto interessante, non solo per la presenza di relatori di indiscussa competenza, ma soprattutto perché cerca di approfondire, attraverso studi e buone pratiche nazionali l’invito di Papa Francesco a conoscere le periferie e decentrarci nella nostra azione formativa e culturale di cittadini e cristiani. Abbiamo pensato a questo incontro – prosegue – anche a fronte del nostro impegno nell’accoglienza di oltre 50 uomini profughi. Vivere con loro infatti ci fa crescere ed interrogare sulle periferie umane e non solo quelle urbane».

Di seguito il programma nel dettaglio:

coe tavola

Share.

L'autore di questo articolo