ARCHIVIO – Il direttore di “Famiglia Cristiana” don Sciortino ospite del Coe di Barzio

0

LECCO - Un incontro per discutere di politica, famiglia e immigrazione alla luce del recente Sinodo e che vedrà la presenza del direttore di Famiglia Cristiana don Antonio Sciortino. Nell’ambito del calendario formativo e culturale 2014/2015 pensato in attesa di Expo 2015, il Coe organizza una conferenza dal titolo Che cosa dà energia alla vita? Un senso di responsabilità che ci fa sentire tutti protagonisti della Novità di vita del Vangelo. L’appuntamento, che si terrà domenica 16 novembre alle 9.30 a Barzio, presso la sede del Coe (via Milano, 4), vedrà quindi la presenza del noto giornalista, dal 1999 alla guida del settimanale cattolico Famiglia Cristiana, il quale si confronterà con i presenti su alcuni temi cruciali del dibattito culturale odierno, portati alla ribalta anche dalle prese di posizione innovative di Papa Bergoglio. Nel corso del suo intervento Antonio Sciortino cercherà di rispondere alla domanda che gli organizzatori hanno utilizzato come titolo del dibattito, ossia Che cosa dà energia alla vita?

prashanth

Prashanth Cattaneo

Ma perché proprio questa domanda? «Ci siamo lasciati provocare dal titolo di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – spiega il vice presidente del Coe, Prashanth Cattaneo – oltre che dall’intervento del cardinal Scola “Cosa nutre la vita?”. Abbiamo quindi scelto di porci la domanda “che cosa dà energia alla vita?” e come prima risposta abbiamo individuato “Un senso di responsabilità che ci fa sentire tutti protagonisti della Novità di vita del Vangelo”, che è il tema dell’incontro. Siamo felici – prosegue Cattaneo – che don Antonio Sciortino abbia accolto il nostro invito. La sua presenza ci permetterà infatti di riflettere sull’attualità e di capire come la rivista legga il nostro presente».

L’incontro sarà moderato da Prashanth Cattaneo e da Luigi Regazzoni e sarà seguito dalla Celebrazione Eucaristica e da un pranzo conviviale (10 euro a persona con riduzioni per le famiglie).

L’ingresso è libero (gradita l’iscrizione).

Per informazioni: p.cattaneo@coeweb.org | 339 5335242

Share.

L'autore di questo articolo