ARCHIVIO – “La Bibbia ha (quasi) sempre ragione”: se ne parla a Bellano con Gioele Dix

0

BELLANO – Una riflessione semiseria intorno al Libro dei libri, com’è nello stile inconfondibile di Gioele Dix. Il terzo appuntamento  con la rassegna letteraria Il Bello dell’Orrido – organizzata da ArchiViVitali in collaborazione con il Comune di Bellano – porta sul palco del Cinema di Bellano il noto attore e scrittore milanese, sabato 26 ottobre alle 18 protagonista di una chiacchierata lucida e insieme ludica ispirata allo spettacolo e al libro La Bibbia ha (quasi) sempre ragione, entrambi firmati da Dix e incentrati proprio sul «Libro che più di tutti ci orienta, ci influenza, ci appassiona».

La Bibbia, quindi: un testo che per Dix è un mare immenso, capace di contenere al suo interno tutto, astrazione spirituale e minuzia di dettagli, amore e regole, riti e viaggi. Dopo aver portato più volte in scena il suo celebre spettacolo e aver racconto le sue riflessioni sul tema nell’omonimo libro, durante la chiacchierata bellanese in compagnia di Armando Besio Dix ne riprenderà alcuni dei temi centrali, ricostruendo passaggi di un’opera ricca di Storia e storie, elementare e insieme complessa, cosparsa, come sottolinea lo stesso comico, di arguzie sottili e cieca violenza.

«Per chiunque, presto o tardi, Dio è il problema. Per quel che mi riguarda – così lo stesso Dix – considero il problema parzialmente irrisolto. È come un cantiere aperto, i lavori sono ancora in corso e la data di consegna continua a slittare. Non ho dubbi sull’esistenza di Dio, ma cerco Sue tracce più chiare nella mia, di esistenza. Vorrei avvicinarmi e, di quando in quando, ci provo. La soluzione è incerta, ma il metodo sembra sicuro: inutile attendersi che Dio si occupi personalmente di ognuno, perciò è giusto metterci noi in contatto per primi».

L’incontro è a ingresso libero.

Share.

L'autore di questo articolo