ARCHIVIO – “Storia e astronomia nel Purgatorio di Dante”: due incontri a Oggiono

0

OGGIONO – La vita di Dante e i versi del suo Purgatorio guidano alla scoperta della Storia e dell’Astronomia medievali. È l’idea che sta alla base di Storia e astronomia nel Purgatorio di Dante, due appuntamenti promossi dalla Pro Loco di Oggiono in collaborazione con il Comune e in programma per le serate di mercoledì 15 e giovedì 16 luglio. Due approfondimenti, quindi, che si terranno nella sala consiliare di Oggiono, entrambi a partire dalle 21 e che avranno per protagonisti i giornalisti Dario Angelibusi e Loris Lazzati, rispettivamente esperto di storia medievale e di astronomia, insieme per fornire interessanti spunti di riflessione a partire dall’opera dantesca.

Dario Angelibusi

Dario Angelibusi

Si parte, quindi, mercoledì 15 con l’incontro che avrà per relatore Angelibusi: un focus che punterà «a rileggere – anticipano gli organizzatori -la storia del XIII-XIV secolo attraverso i versi immortali del Purgatorio e gioverà di un ampio supporto iconografico, tracciando così un dettagliato resoconto dell’Occidente cristiano nel basso medioevo, con particolare attenzione all’Italia e alla Firenze comunale». La vita di Dante, dall’infanzia all’incontro con Beatrice sino all’esilio, sarà ripercorsa, quindi, da Dario Angelibusi, che fornirà un quadro dell’epoca medievale.

Loris Lazzati

Loris Lazzati

Altro spunto di riflessione, invece, quello che sarà proposto dal collega Loris Lazzati la serata successiva: «un excursus nell’astronomia antica e medievale, alla scoperta dell’enorme perizia astronomica del Sommo Poeta nella composizione di un Poema al quale ha posto mano cielo e terra e del ruolo che ha l’astronomia nel Poema Sacro. Davanti a certi versi danteschi che parlano del cielo – proseguono gli organizzatori – ci sentiamo spaesati per la loro difficoltà e la complessità d’interpretazione, altri invece ci conquistano per la loro potenza poetica e per il lirismo immediato».

 

Share.

L'autore di questo articolo