ARCHIVIO – Cento anni dalla Grande Guerra. A Mandello 4 serate di approfondimento

0

MANDELLO DEL LARIO -  Incontri, proiezioni e letture per conoscere e capire uno degli eventi più tragici della storia dell’umanità: la Prima Guerra Mondiale. Si intitola 1914 – 2014. Esperienze della Grande Guerra ed è la rassegna che l’Amministrazione Comunale di Mandello del Lario ha voluto dedicare alla memoria dell’importante evento storico, esattamente a cento anni dal suo scoppio. Quattro, nel dettaglio, gli appuntamenti che a partire da martedì 28 ottobre cercheranno di approfondire attraverso strumenti diversi la Grande Guerra: si andrà, infatti, dalla presentazione del libro del noto storico Gian Enrico Rusconi alle proiezioni di film quali Orizzonti di Gloria e Uomini Contro, dalla lettura delle pagine di uno dei più importanti libri sulla guerra (Un anno sull’Altipiano di Emilio Lusso), fino a ragionare della guerra mondiale sui sentieri delle nostre Alpi.

rusconiMa andiamo con ordine. La serie di appuntamenti prenderà il via martedì 28 ottobre alle 21, quando nella Sala del Consiglio Comunale di Mandello Gian Enrico Rusconi presenterà il suo ultimo libro: 1914: attacco a Occidente (il Mulino, 2014). Un volume, questo, all’interno del quale l’autore muove la riflessione a partire da alcune domande fondamentali: la Guerra era veramente inevitabile? Dall’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo doveva necessariamente scaturire un conflitto mondiale? E ancora: la guerra è scoppiata per una serie di malintesi e di errori di valutazione? Un’occasione, quindi, per approfondire le relazioni diplomatiche e le diverse opzioni che si erano delineate nel luglio del 1914.

Altro appuntamento, poi, mercoledì 5 novembre, sempre nella Sala del Consiglio alle 21, quando sarà la volta della proiezione di uno dei più grandi film antimilitaristi della storia del cinema, ossia il capolavoro di Stanley Kubrick Orizzonti di gloria.

Emilio Lusso e il suo libro Un anno sull’Altipiano saranno i protagonisti, invece, dell’incontro di mercoledì 12 alle 21 nella Sala Consiliare, dove si terrà la lettura pubblica di uno tra i più significativi libri ambientati sui fronti della Grande Guerra, mentre alle spalle dei lettori scorreranno le immagini di Uomini contro di Francesco Rosi, film tratto proprio da Un anno sull’Altipiano.

orizzonti di gloriaUltimo appuntamento, infine, fissato presso la sede della Sezione Grigne del CAI di Mandello: un incontro che unirà la storia della Prima Guerra Mondiale agli itinerari e ai percorsi alpini. Venerdì 21 novembre alle 21 verrà infatti presentato il libro I sentieri della Grande Guerra. Memorie in quota. Itinerari fra storia, letteratura ed escursioni.

Share.

L'autore di questo articolo