Dai gruppi di lettura alla presentazione di “Un’assoluta mancanza” di Bussi: gli appuntamenti di settembre de La Libreria Volante di Lecco

0

LECCO – Ci sarà la presentazione di “Un’assoluta mancanza”, romanzo d’esordio della giornalista Francesca Bussi, e poi un nuovo Bookclub Volante, con protagonisti “Come una famiglia” di Giampaolo Simi e “Autunno” di Ali Smith. E ancora il Cercle du livre in francese dedicato a “Heureux les heureux” di Yasmina Reza e l’inaugurazione di un nuovo ciclo di appuntamenti, questa volta dedicato agli over 70. La Libreria Volante di Lecco si anima con un nuovo mese di eventi: a partire dal 15 di settembre prende infatti il via un cartellone che, stando alle anticipazioni, accanto alla presentazione del romanzo di Bussi dedicherà ampio spazio alla riflessione e al confronto sui libri selezionati.

Una ripartenza, quindi, dopo la breve pausa estiva: a inaugurare il mese saranno i due gruppi di lettura dedicati ai ragazzi e in programma per il pomeriggio di sabato 15 settembre (alle 15 quello per ragazzi tra gli 11 e i 13 anni e alle 16.30 quello per ragazzi tra i 14 e i 18), seguiti, alle 18, dalla presentazione di “Un’assoluta mancanza”, debutto letterario della giornalista di Gioia!. Un romanzo, questo, edito da Rizzoli e che ruota intorno al lato più misterioso, a tratti oscuro, del legame tra sorelle. La protagonista, Mia, pare essersi dimenticata della sorella maggiore: assassinata a 14 anni in modo misterioso e brutale, Jill rimane per anni relegata a un cassetto della memoria che Mia sembra proprio non voler aprire. Questo sino a quando il caso attirerà nuovamente le attenzioni della polizia, facendo riaffiorare i ricordi e le conseguenti domande su quell’assassinio.

Appuntamento con il Cercle du Livre, invece, sabato 22 settembre, dalle 15 alle 16.30. Organizzato dalla Libreria Volante in collaborazione con il comitato lecchese Vive le français, l’incontro sarà l’occasione per ascoltare le parole della drammaturga, scrittrice, attrice e sceneggiatrice francese Yasmina Reza e del suo “Heureux les heureux” (in Italia uscito con il titolo “Felici i felici”). Il volume, pubblicato nel 2013, «costruisce – spiegano dalla Libreria – un sottile gioco di echi, di risonanze, di contrappunti tra diverse voci, intreccio di vite e di destini».

Verrà presentato mercoledì 26 settembre alle 18, poi, il nuovo ciclo di incontri gratuito rivolto agli over 70. Si tratta, nello specifico, di un’iniziativa dal titolo “Non ho mica vent’anni, ne ho molti di meno”, «pensata – anticipano dalla Libreria di via Cavour – per persone che intendono vivere pienamente la propria terza età, anche dal punto di vista emozionale. Un laboratorio gratuito fatto di quattro incontri (più questo di presentazione) per fare una pausa, guardare dentro di sé, migliorare la relazione con il tempo che passa e dialogare insieme».

A chiudere il mese ci penserà, infine, il Bookclub Volante: il 27 settembre, dalle 21, si parlerà di due romanzi. Innanzitutto “Come una famiglia” (Sellerio) di Giampaolo Simi, giallo che è stato presentato in libreria lo scorso giugno alla presenza dell’autore toscano e che traccia la storia di una famiglia alle prese con un dilemma dalla difficile soluzione: fino a che punto ci si può spingere per proteggere le persone che amiamo? E poi, accanto al romanzo di Simi, spazio per riflessioni anche su “Autunno” di Ali Smith, romanzo che l’autrice scozzese ha scritto e pubblicato dopo il voto sulla Brexit e che, narrando la vicenda della protagonista Elisabeth, lascia trasparire un’Inghilterra traumatizzata da quel voto, percorsa dalla paura e dall’intolleranza.

Share.

L'autore di questo articolo