“I consigli di PeregoLibri”: “Premessa per un addio” di Gian Luca Favetto

0

Rubrica a cura di PeregoLibri di Barzanò (Lc)

Gian Luca Favetto, Premessa per un addio

favetto-addioTommaso è fatto così, «si sforza di non rimuginare, ma non tiene a bada i pensieri e le incertezze». La sua vita ondeggia annoiata in superficie e, invece, tempesta furibonda nelle profondità, dov’è buio e nessuno la vede e nessuno la sente. Soltanto lui, Tommaso, che questa vita ha da vivere.

Geografo, vagabondo, staccato ed estraneo si muove sulla terra in cerca di qualcosa che possa dargli senso, di qualcuno, forse, che abbia delle risposte alle sue domande, a quelle che lo inseguono e a quelle che ha dentro e che non riesce a formulare.

«Ha bisogno di distanza e tempo. È il tempo che manca, pensa. O piuttosto, quelli come lui mancano al tempo». Una storia iniziata, un amore perfetto che poi si è dissolto, una moglie, una figlia. Se stesso. La ricerca di una luce alla fine di tanto incomprensibile fumo nel cuore.

E poi qualcosa succede. «Così funziona di solito: si va avanti, non si sa bene perché, ma all’ultimo non ti distruggi completamente e procedi. Come le onde. È questo che si chiama l’andare e venire delle cose, qui sta la bellezza».

Premessa per un addio è un libro, e un libro dentro al libro. Gian Luca Favetto compone un racconto intimo e così diretto che ti afferra e ti risucchia dentro le pagine. E ti ritrovi lì, tra Tommaso e Alma, a New York, per le strade affollate, le luci e il traffico, nella casa di Marjorie in cui il ragazzo col farfallino rosso improvvisa Mozart al pianoforte.

Un libro che ti intrappola. Una bellezza che non ti aspettavi. Un percorso, tante strade, tanti volti, tante storie, paure, angosce, smarrimenti. E, alla fine, insieme a Tommaso, capisci che è tempo di ritorno perché «lo scopo del viaggio è tornare a casa». E ti ritrovi di nuovo qui, di nuovo tu, ma un po’ diverso: trasformato.

«Può sempre capitare una splendida giornata». Oggi, vi capita questo splendido libro. Buona lettura!

Gian Luca Favetto, Premessa per un addio, NNEditore. Euro 13.

favetto2CONOSCIAMO L’AUTORE - Gian Luca Favetto è scrittore, poeta e giornalista. Vive a Torino e collabora con “La Repubblica” e Radio Rai.

Per la giovane casa editrice NN, quest’anno ha curato la serie ViceVersa, un percorso di sette libri basati su vizi e virtù, di cui Premessa per un addio è il titolo conclusivo.

Gian Luca è stato ospite di PEREGOLIBRI lo scorso 27 Ottobre: una serata speciale, in cui ha letto e raccontato di Tommaso, accompagnato dalla violoncellista Marcella Schiavelli: un binomio vincente!

Claudia di PeregoLibri

Share.

L'autore di questo articolo