ARCHIVIO – L’attore Carlo Gabardini presenta il suo libro: appuntamento lunedì

0

gabardiniCOSTA MASNAGA – «Ciao papà, non so se ti spedirò mai questa lettera, ma intanto la scrivo. Ti devo dire delle cose perché qua la vita si fa complessa ed è sempre più difficile capire, restare lucidi, trovare un senso, interrogarsi sulla felicità». Non è cosa facile venire allo scoperto, raccontare a qualcuno il nostro mondo interiore, le incertezze, la sensibilità. Specie se destinatario di questo coming-out, di questo venire fuori, è un padre che potremmo definire quasi di altri tempi, un uomo dalla morale rigida, affettuoso ma impegnativo, cui immaginare di inviare una lettera a qualche anno dalla scomparsa. Con coraggio e sincerità ci prova Carlo Gabardini, noto attore conosciuto al grande pubblico per la sua partecipazione alla sitcom di successo Camera Cafè, nel ruolo, per intenderci, di Olmo.

Autore di Fossi in te io insisterei, libro pubblicato da meno di un mese da Mondadori, Gabardini sarà protagonista di un incontro fissato per lunedì 27 aprile a partire dalle 21, presso la biblioteca Francesco Confalonieri di Costa Masnaga. Un appuntamento organizzato da PeregoLibri in collaborazione con la biblioteca citata, Il Flâneur e Mondadori, durante il quale l’attore parlerà del suo ultimo lavoro, sincera e coraggiosa lettera al padre in cui invita tutti a uscire allo scoperto, a rivelare agli altri quello che si vuole realmente.

Libro GabardiniFossi in te io insisterei è un romanzo famigliare che prende le mosse dalla Milano degli anni Settanta e Ottanta, in un appartamento in cui i protagonisti, la famiglia dell’autore, vivono la loro quotidianità. È da qui che Gabardini parte per rivolgersi al padre e, allo stesso tempo, per condurre il lettore in un viaggio attraverso i suoi ricordi, prendendo in mano la sua vita in un racconto ironico e intimo allo stesso tempo.

L’attore, che in una lettera aperta del 2013 aveva fatto il suo coming-out denunciando l’omofobia che aveva spinto un ragazzo omossessuale al suicidio, nel suo libro si rivolge a tutti, «perché – scrive – il coming-out non è un’esclusiva degli omosessuali. Perché venir fuori, mostrarsi per chi si è realmente, urlare cosa si desidera per la propria esistenza, non concerne solo la sfera sessuale, riguarda – conclude – il nostro senso di stare al mondo».

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni: PEREGOLIBRI, via dei Mille 25 – Barzanò (LC) – 039.955.768. L’incontro si terrà all’interno della biblioteca di Costa Masnaga (piazza Confalonieri 4). A dialogare con l’attore sarà il giornalista de Il Flâneur Davide Sica.

Share.

L'autore di questo articolo