ARCHIVIO – Lecco: una grande festa ha chiuso le letture ad alta voce in biblioteca

0

LECCO – Una festa con letture ad alta voce, percussionisti e merenda, per chiudere in allegria l’edizione 2013/2014 di Leggere ad alta voce, il ricco calendario di appuntamenti che la Biblioteca civica di Lecco ha dedicato a bambini e ragazzi. Un lungo percorso, questo, che dal mese di ottobre e sino a maggio ha visto i volontari del gruppo Leggere per gioco intrattenere, attraverso numerose letture, i bambini, accorsi nella biblioteca di via Bovara per ascoltare e prendere parte a un’iniziativa che come obiettivo ha quello di avvicinare i più piccoli al piacere della lettura. fiaveMomento conclusivo anche del progetto avviato in collaborazione con Avis Lecco e intitolato Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio: incontro con le fiabe africane, la giornata si è tenuta sabato presso Villa Gomes, a Maggianico. Presenti, accanto alle lettrici di Leggere per gioco, anche nuovi lettori di origine africana, accompagnati dalla musica dei percussionisti, che hanno animato la festa.

fiabe 1Soddisfatti per l’intero percorso intrapreso gli organizzatori, che sottolineano come i bambini dai 4 ai 10 anni abbiano preso parte alle giornate di lettura con grande interesse. Un’idea divertente, quindi, che verrà portata anche in altre realtà, al di fuori della biblioteca lecchese. In programma per mercoledì 4 e giovedì 5, infatti, le letture nei nidi di Pescarenico e di San Giovanni. Due appuntamenti che rientrano nel progetto Naturalmente leggendo. Storie all’aperto: racconti da sperimentare e che si terranno dalle 16 alle 18.30. Infine, ultima lettura ad alta voce dell’intera stagione fissata per venerdì 6 giugno, nell’ambito della giornata della Trasparenza organizzata dal Comune di Lecco: per ascoltare l’ultima fiaba appuntamento, quindi, dalle 16.30 alle 17.30, nel cortile di Palazzo Bovara.

 

Share.

L'autore di questo articolo