ARCHIVIO – “Leggermente”
Giovedì e venerdì Paolo Di Paolo, Alberto Rollo e molto altro

0

LECCO – Sarà Paolo Di Paolo l’assoluto protagonista del giovedì e del venerdì di Leggermente, il festival letterario ideato, organizzato e promosso da Confcommercio Lecco e che in questi giorni sta proponendo la sua consueta carrellata di incontri, presentazioni di libri e letture. Lo scrittore, uno degli autori più presenti nelle diverse edizioni della manifestazione, sarà infatti protagonista di ben tre incontri nelle giornate del 15 e del 17 marzo. Attesi oltre a lui, tra gli altri, anche Annalisa Strada, Franco Cambi, Alberto Rollo, Katia Bernardi e Francesca Fedeli.

Si parte nella mattinata di giovedì 16 alle 9.30, quando nell’Aula Magna del Liceo Scientifico G.B. Grassi, Paolo Di Paolo incontrerà gli studenti per presentare il suo libro Viaggio a Roma con Nanni Moretti. Si tratta di un percorso attraverso il quale lo scrittore conduce i lettori alla scoperta della Roma del grande regista: si andrà dai luoghi dei primi lungometraggi, come Io sono un autarchico, alla Roma attraversata in vespa di Caro diario, fino ad arrivare alla capitale che emerge dai più recenti Habemus papam e Mia madre. Di Paolo sarà ancora protagonista in serata con un intervento dedicato alla tematica dei confine nella letteratura e che si terrà alle 21 presso il Palazzo del Commercio. Un tour de force, quello dello scrittore romano, che terminerà solamente il giorno seguente (venerdì 17) con la presentazione del suo libro Tempo di scelte, un saggio che si interroga sulla possibilità di «prendere decisioni radicali, accettare il rischio e percorrere una strada fino in fondo» anche in un mondo come quello contemporaneo. L’appuntamento è previsto per venerdì 17 alle 10 ancora presso il Palazzo del Commercio.

alberto rolloTornando a giovedì, in arrivo a Lecco Annalisa Strada, che presenterà un volume dedicato alla poliziotta Emanuela Loi, agente di scorta di Paolo Borsellino. La scrittrice, che incontrerà i lettori giovedì mattina alle 11.30 a Palazzo del Commercio, si sposterà alle 13 a Barzanò e il giorno dopo alle 11 al Fatebenefratelli di Valmadrera.

Il professore ordinario di Pedagogia Generale presso l’Università di Firenze Franco Cambi sarà invece presente a Calolziocorte (presso la scuola primaria di Sala) alle 17.30 di giovedì, per una conferenza dal titolo Un’educazione per il bambino cittadino del mondo: il messaggio di Maria Montessori.

Si torna a Lecco (a Palazzo del Commercio, dalle 18), poi, per uno degli incontri più interessanti della kermesse: quello con l’ex direttore letterario della Giangiacomo Feltrinelli Editore e traduttore di autori del calibro di Jonathan Coe e William Faulkner Alberto Rollo, che presenterà il volume Un’educazione milanese. Un romanzo, questo, che rappresenta un viaggio a ritroso nel tempo nella vita dell’autore e della sua città, Milano. Gli anni Cinquanta, i quartieri periferici dove vivevano gli immigrati meridionali, la famiglia comunista e quella cattolica, i giochi, il cinema e molto altro ancora in un libro che racconta allo stesso tempo una città e una generazione.

Tra gli eventi di venerdì, meritano infine la segnalazione la presentazione, che si terrà alle 17 presso La Nostra Famiglia di Bosisio Parini, di Lotta e Sorridi, l’ultimo libro di Francesca Fedeli dedicato alla storia di suo figlio Mario, vittima di un ictus, e l’incontro con Katia Bernardi, autrice di Funne: le ragazze che sognavano il mare. L’appuntamento si terrà alle 20.45 presso la biblioteca di Sirone.

Per conoscere tutti gli appuntamenti del festival: www.leggermente.com

Share.

L'autore di questo articolo