ARCHIVIO – Olgiate Molgora: giovedì un incontro con Antonio Scurati

0

OLGIATE MOLGORA - Sarà lo scrittore e docente universitario Antonio Scurati il protagonista dell’incontro che si terrà giovedì 22 gennaio a Olgiate Molgora. Nell’ambito del progetto A tutto volume, intorno al libro promosso dalla Biblioteca Comunale di Olgiate Molgora, l’incontro si terrà presso la Sala Civica di viale Sommi Picenardi alle 21 e vedrà Scurati riflettere sul ruolo dello scrittore ai tempi della televisione. Una tematica, questa, a cui il noto scrittore ha dedicato anche il saggio La letteratura dell’inesperienza. Scrivere romanzi ai tempi della televisione, pubblicato nel 2006.

letteratura insesperienza

E così l’autore di numerosi romanzi di successo, da Il sopravvissuto (Premio Campiello 2005) al romanzo storico Una storia romantica, partirà proprio dal tema trattato nel saggio citato: la correlazione perduta tra letteratura ed esperienza. Una riflessione che lo studioso ha condotto su una generazione di scrittori, quella attuale, che non ha vissuto le esperienze drammatiche degli autori di generazioni precedenti. Esperienze ricche di storie e vicende da raccontare e che hanno dato voce ad autori che, per dirla come Hemingway, prima vivevano e poi scrivevano.

Diversi, invece, gli scrittori di oggi, che come tutti devono alla televisione la maggior parte delle esperienze di cui parlano nelle loro opere. È in questa condizione di inesperienza, di una cultura globale che comprende ogni cosa ma che è lontana dalla vita vissuta in prima persona, che si ritrova oggi chi vuole scrivere o raccontare qualcosa.

A partire da queste e altre riflessioni presenti ne La Letteratura dell’inesperienza Scurati cercherà di spiegare ai presenti quali, a suo parere, sarebbero le nuove strade da percorrere per gli scrittori di oggi, così da continuare a far vivere l’arte del racconto in un mondo dominato dalle immagini.

 

Share.

L'autore di questo articolo