ARCHIVIO – A Montevecchia arriva il Natale: nel weekend bancarelle, cibo e musica

0

MONTEVECCHIA – Una settantina di bancarelle tra artigiani, associazioni e aziende agricole; cibo e bevande da degustare, con foodtrucks dalle diverse specialità e piatti della tradizione locale; musica e intrattenimento, con ospiti quali i dj di Spazio petardo. È tutto pronto per la tredicesima edizione del Natale di Montevecchia, due giorni di appuntamenti in programma per sabato 17 e domenica 18 dicembre nel comune brianzolo, questa volta nell’area antistante le scuole (in via Fontanile). Un fine settimana di atmosfera natalizia, iniziative rivolte ai bambini, buona cucina e musica dal vivo, promosso da ProMontevecchia in collaborazione con il Comune di Montevecchia e reso possibile grazie alla partecipazione di una squadra di volenterosi volontari.

volantino-concertiVenendo al programma, si parte sabato alle 18, quando prenderà il via la lunga serata di musica live: ad aprire le danze sarà una crew di dj/animatori capitanata dallo stesso presidente dell’associazione organizzatrice, Ivan Pendeggia. Si tratta degli ARTICOLO 5, «carichi a molla – assicurano i promotori – e pronti ad arrivare, con fan al seguito, da tutta la bergamasca». A seguire toccherà agli Spakkomatto 2.0: dopo l’Illusione Tour 2016, che ha visto la band esibirsi per 18 date in giro per la Lombardia, la formazione lecchese torna per presentare il suo ultimo lavoro, l’album Sogni e Illusioni. Un’ora di quello che gli stessi Spakkomatto definiscono Romantic Punk Rock, tra cover e pezzi inediti. Infine, dalle 22, appuntamento con i dj di Spazio petardo, famosi per la loro capacità di alternare alla musica – dal funky al soul, dalla musica italiana anni ’60, ’70 e ’80 a quella dei cartoons – al cinema, inserendo tra un pezzo e l’altro celebri spezzoni di film cult o trash. «Dall’epoca dell’invenzione di Cinema, Radio e Televisione – raccontano infatti dalla Spazio Petardo – il nostro vissuto ha potuto godere di una sua “colonna”, sonora e visiva: nella memoria, la realtà viene affiancata da quel particolare brano musicale, o da un certo film, oppure da quello stupidissimo spot di vent’anni fa». Un spettacolo, il loro, che è una vera commistione di linguaggi diversi.

Si guarda ai bambini, invece, domenica, quando il programma prevede letture animate alle 11.30 e lo spettacolo dei burattini a cura della compagnia Il Cerchio Tondo alle 15, mentre non mancheranno un Babbo Natale pronto a raccogliere le letterine dei bambini e una renna trucca bimbi. Dalle 17 alle 19 spazio, invece, a Nel blu dipinto di blues, spettacolo musicale che ha per protagonisti i milanesi Tacsi: un tuffo nel passato italiano in chiave blues, swing e rock & roll. Pezzi di artisti nostrani quali Battisti, Celentano, Gaber, Jannacci o Little Tony vengono qui arrangiate con sonorità moderne, cambiano pelle, si caricano di nuova energia.

polenta-brasatoInfine, come dicevamo, il cibo: oltre alla presenza di alcuni foodtrucks con diverse specialità, all’interno della casetta riscaldata i volontari prepareranno trippa, polenta e brasato, patatine fritte e vin brulé. Per informazioni info@promontevecchia.it. 

Share.

L'autore di questo articolo