ARCHIVIO – A Paderno d’Adda musica e solidarietà con “Emergency Days 2015″

0

PADERNO D’ADDA – Un fine settimana di musica e solidarietà, in programma presso il Centro sportivo comunale di Paderno d’Adda. A organizzarlo sono i gruppi di Emergency del coordinamento Adda Nord (gruppo dell’Isola Bergamasca, di Usmate Velate e di Lecco-Merate), che da venerdì 3 a domenica 5 luglio propongono Emergency Days 2015, un’occasione per divertirsi e insieme riflettere e conoscere più nel dettaglio i progetti della storica associazione fondata da Gino Strada.

Black Banana

Black Banana

Il programma della tre giorni si apre, come anticipato, il venerdì con una serata rock interamente dedicata a band emergenti del territorio: a partire dalle 20 si esibiranno, infatti, i Malanova con il loro alternative-rock, i milanesi Black Banana, con la loro carica rock’n’roll, e i Was At, rock contaminato da influenze diverse, dal prog allo space rock.

Per la serata di sabato 4 si parte, invece, alle 20.30, con lo spettacolo di danza del ventre e tribal del gruppo Ametistea Fusion Company , cui alle 22 seguirà il concerto dei Cantiniero, gruppo Street Ska nato nel 2000 e i cui testi toccano tematiche di interesse sociale. «Il gruppo – anticipano gli organizzatori – suona uno ska particolare e motivato che vuole ribadire l’unione e il legame tra i popoli nella musica come nella vita».

Brassato Drum

Brassato Drum

nfine domenica, serata che si aprirà alle 20 con un altro spettacolo di danza, questa volta moderna, jazz e hip hop. A esibirsi sarà l’accademia Arte e Spettacolo di Lesmo, seguita, alle 21.30, dal concerto dei Brassato Drum, «drum & brass street band – spiegano da Emergency – nata nel 2010 come insieme di fiati e percussioni per calcare il più emozionante dei palchi: la strada. Stradaiola ma all’occorrenza stanziale, e pronta a far vibrare la serata conclusiva dell’Emergency Day».

L’ingresso alla tre giorni è gratuito. Allestita durante l’intera manifestazione, poi, la mostra fotografica che descrive venti anni di attività dell’associazione. L’intero ricavato sarà devoluto all’ospedale di Emergency di Goderich, in Sierra Leone.

 

Share.

L'autore di questo articolo