ARCHIVIO – Antonella Ruggiero in concerto a Lecco per non dimenticare la Shoah

0

LECCO – Un viaggio tra brani della tradizione ebraica, canzoni di cantautori italiani e sonorità di culture diverse. In occasione del Giorno della Memoria, dal 2000 ricorrenza internazionale per tenere vivo il ricordo dello sterminio e delle persecuzioni subite dal popolo ebraico e dai deportati militari e politici nei campi nazisti, Lecco accoglie una delle più belle ed eleganti voci nel panorama della musica italiana: Antonella Ruggiero. Un appuntamento promosso dalla Provincia in collaborazione con il Comune di Lecco e fissato per sabato 31 gennaio, quando a partire dalle 21 il Teatro della Società accoglierà la cantante, per l’occasione accompagnata dal pianoforte di Mark Harris e dal vocoder di Roberto Colombo.

ruggieroUn concerto a ingresso libero (ma sino a esaurimento posti) che vedrà la Ruggiero, fondatrice ed ex vocalist dei Mattia Bazar, cimentarsi in un repertorio pensato proprio per la ricorrenza del 27 di gennaio. Brani, come dicevamo, della tradizione ebraica che si alterneranno, quindi, a pezzi storici del repertorio cantautorale, da Auschwitz di Francesco Guccini a La canzone dell’amore perduto di Fabrizio De André, passando per la versione italiana de Le Déserteur di Boris Vian. E poi ancora suggestioni da Paesi lontani e canzoni famosissime della cantante stessa, come Amore lontanissimo, Vacanze romane o Occhi di bambino, scritta proprio in ricordo dei bambini vittime dell’Olocausto.

Di seguito riportiamo la scaletta di brani che saranno eseguiti nel corso della serata:

-AUSCHWITZ (Guccini)

-TU, MUSICA DIVINA (Bracchi, D’Anzi)

-KINDER YORN (adattamento italiano di A. Ruggiero)

-OCCHI DI BAMBINO (Ruggiero, Cantini)

-CRAPA PELADA (Gorni Kramer)

-LA CANZONE DELL’AMORE PERDUTO (De André)

-IF I WERE A RICH MAN (“The Fiddler On The Roof)

-IL DISERTORE (B. Vian)

-SOLO LO PIDO A DIOS (L. Gieco)

-MINEK A SKOZE ENNÈKEM (instrumental – trad. ebraico)

-RESPONDEMOS (trad. ladino)

-SHIR HANODED (adattamento italiano di A. Ruggiero)

-LINDA MIMOSA (Capo Verde)

-C’È TUTTO UN MONDO INTORNO (Stellita, Marrale, Ruggiero)

-KYRIE (trad. congolese)

-ECHI D’INFINITO (Venuti, Kaballà)

-IL VIAGGIO (Hallelujah)

B i s:

-AMORE LONTANISSIMO (Ruggiero, Colombo)

-VACANZE ROMANE (Golzi, Marrale)

Share.

L'autore di questo articolo