ARCHIVIO – Ballabio: domenica arriva lo Street Art Music Festival

0

street ballabio 7BALLABIO - Tutto pronto per lo Street Art Music Festival, la manifestazione che si terrà a Ballabio domenica 20 luglio. La kermesse, organizzata dal Comune di Ballabio in collaborazione con l’Accademia Musicale Valsassina (AMV), trasformerà le vie e le piazze di Ballabio in luoghi di musica, danze e spettacolo. Per tutta la giornata saranno infatti numerosi gli eventi musicali per tutti i gusti, che si susseguiranno in una rassegna di spettacoli itineranti.

Si inizia subito al mattino con il Corpo Musicale Risveglio, che si esibirà alle 10.30 in piazza Bartesaghi. A seguire (alle 12), il trio acustico Barrel House proporrà il suo repertorio con alla voce Serena Gobbi, alla chitarra Roberto Colombo e all’armonica Roberto Soggetti. Il concerto si terrà presso la Panetteria Citterio, che offrirà a tutti gli ascoltatori una degustazione gratuita dei suoi prodotti. All’ora di pranzo doppio appuntamento: in piazza Bartesaghi la musica di Duke Ellington, Cole Porter, George Gershwin e Horace Silver verrà reinterpretata dal duo Malcrida – Brenna, mentre presso il ristorante pizzeria La Bussola ci sarà il pranzo musicale con Zimmi Unplugged e Simone Nannicini. Mimi, pittori, giocolieri e molto altro saranno protagonisti del primo evento del pomeriggio, quando dalle 15 gli artisti di strada del Pianeta dei Sogni intratterranno il pubblico fino alle 17, in piazza San Lorenzo.

La danza sarà invece protagonista dalle 17 con uno spettacolo di ballo moderno, tenuto dall’insegnante Michela Valentinuzzi e alcuni suoi allievi e che coinvolgerà il pubblico, specialmente i bambini. Lo spettacolo si terrà nel parcheggio davanti al bar Zappelli, che offrirà uno spuntino pomeridiano.

street ballabio 5Per quanto riguarda la serata spazio alla musica rock. Presso La Clava dalle 18 alle 20.30 si esibiranno alcune band emergenti, come il gruppo cover rock dei Random System, la rock band valsassinese dei Breaking Hush e la cover band hard rock / heavy metal dei Fregera. Per chi invece non amasse la musica rock, in contemporanea alla pizzeria La Mexicana ci sarà il concerto di Tony e la sua chitarra, musica revival anni 60-70-80.

Gran finale, per chiudere, alle 21 con i musicisti professionisti dell’Accademia Musicale Valsassina, i quali proporranno un concerto dal titolo I feel good! che si terrà al Parco Grignetta. Durante l’esibizione si potrà gustare la birra artigianale valsassinese del birrificio La Mia Birra di Premana.

In caso di maltempo le iniziative si terranno all’interno delle attività commerciali, mentre il concerto serale si sposterà nel centro polifunzionale Monte Due Mani, in via Provinciale 72.

Share.

L'autore di questo articolo