ARCHIVIO – Brianza Classica: a Paderno d’Adda musiche natalizie barocche

0

PADERNO D’ADDA – Le melodie natalizie del periodo barocco risuonano all’interno della Chiesa Parrocchiale di Paderno d’Adda. In occasione delle imminenti feste, la rassegna di musica Brianza Classica propone, infatti, una serata sulle note dei canti natalizi del XVI e XVII secolo. Un appuntamento in programma per domenica 20 dicembre alle 20.30, presso la Chiesa Parrocchiale di S. Maria Assunta, e che avrà per protagonista il trio Fairy Consort: a esibirsi saranno, infatti, Luca Mantani a violino e viola barocchi, Luca Dragani ai flauti dolci e alla viola da gamba e Walter D’Arcangelo al clavicembalo e all’organo.

Un programma particolarissimo, quello che sarà proposto domenica, per una kermesse promossa da Early Music Italia e che da anni si impegna nel far conoscere al grande pubblico le varie tradizioni musicali. «Il tema natalizio – spiegano, infatti, gli organizzatori – è stato sviluppato dalla musica colta attraverso le cosiddette “pastorali”, melodie che si ispirano alla vita dei pastori e dei campi riprendendone gli elementi naturalistici e l’idillicità, e che risuonano semplici e schiette». Tra le più antiche composizioni di questo genere alcune di quelle che saranno proposte, quindi, anche nel corso della serata: ci saranno, ad esempio, brani di Händel, di de Lalande e di Corrette.

@ Sergio Fortini

@ Sergio Fortini

IL TRIO FAIRY CONSORT – Nato nel 1982 a Chieti, il Fairy Consort si pone sin da subito l’obiettivo di riscoprire e valorizzare il repertorio Rinascimentale e Medioevale con strumenti d’epoca e secondo le regole d’esecuzione dettati dagli studi di filologia e organologia. Dopo aver seguito corsi specialistici e prestigiose Master Classes, i componenti del trio iniziano a interessarsi anche del repertorio Barocco, protagonista, come detto, del concerto di Paderno d’Adda.

INFORMAZIONI – Il concerto è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.brianzaclassica.it. Le prenotazioni si chiudono il venerdì 18 dicembre, salvo esaurimento dei posti disponibili. Gli organizzatori richiedono a tutti gli spettatori prenotati di arrivare 15 minuti prima dell’orario di inizio del concerto (in caso di ritardo potrebbero non essere garantiti i posti prenotati).

Di seguito il programma dettagliato del concerto:

Andrea Falconiero: Passacaille a 3 – Canzona detta l’Austria

Johann Heinrich Schmelzer: Intrada e Pastorale (da Balletti a 4)

Georg Friedrich Haendel: Pifa (dal Messiah – trascr. L. Dragani)

Michel Corrette: Noel Suisse

Anonimo XVIII Sec.: Pastourelle in D

Michelle-Richard de Lalande: Ouverture, Laissez paitre vos betes (da Noel Suite a trois) – Joseph bien est Marie (Carillon)

Salomon Rossi: Sonata V sopra una Canzone Francese

Biagio Marini: Balletto I e Corrente

 

Share.

L'autore di questo articolo