ARCHIVIO – Circoli Arci
Al “Pintupi”e a “La Lo.Co” un week-end di live, tra rock e musica d’autore

0

luca milaniVERDERIO – Tre appuntamenti con la musica dal vivo nei circoli Arci Pintupi di Verderio e La Lo.Co. di Osnago. Un weekend all’insegna del rock e della musica d’autore italiana, quello in programma per le serate di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 marzo 2017. Si inizia venerdì 3 a La Lo.Co con il concerto di Luca Milani and The Glorious Homeless, che presenteranno le canzoni del loro ultimo lavoro Fireworks for lonely hearts. Un musicista che ha attraversato diversi generi musicali, Luca Milani: dal post grunge degli esordi al folk e al country, fino ad arrivare al rock senza fronzoli degli ultimi due dischi. È però nell’ultimo lavoro, Fireworks for lonely hearts, che l’artista sembra aver trovato la sua dimensione, accompagnato dalla sua backing band, formata nel 2013 e composta da Giacomo Comincini (batteria) e da Daniele Togni (basso) e Carlo Lancini (chitarra). L’album ha sin da subito ricevuto recensioni molto positive e ha un sound che ricorda alcuni lavori dei Gaslight Anthem, oltre ad avere ben evidenti echi springsteeniani. Il concerto prenderà il via alle 22 e l’ingresso è libero con tessera Arci.

trevisanCi si sposta a Verderio per le serate di sabato e domenica. Sarà il cantautore Trevisan a salire sul palco del circolo sabato 4 alle 21.30. Dopo anni di concerti dal punk al folk in giro per l’Italia, nel 2011 Trevisan ha pubblicato il suo primo lavoro, Questa Sera Non Esco, un viaggio tra le piccole cose della vita quotidiana che non dimentica l’anima punk delle origini ma che la unisce a forti richiami a grandi interpreti quali Bob Dylan, Nick Cave e Tom Waits.

Il giorno dopo, nel consueto concerto in orario aperitivo (18.30) della domenica, spazio invece a le Mine Vaganti. La formazione, nata da un progetto di Francesca Arrigoni, sarà protagonista di un concerto/retrospettiva che, oltre a proporre alcuni brani di Mina Mazzini e degli anni ’60/70, non mancherà di raccontare aneddoti su un’epoca d’oro per la musica italiana. Sul palco insieme alla cantante Luca Ferrari alla chitarra e Andrea Castelli al contrabbasso. I concerti sono a ingresso gratuito con tessera Arci.

Share.

L'autore di questo articolo