ARCHIVIO – Circoli Arci e Libero Pensiero: un week-end di concerti

0

LECCO – Un week-end di musica live nei circoli della provincia di Lecco. Dal reggae al rock, fino ad arrivare al blues: questi i generi protagonisti delle serate del primo fine settimana di febbraio al Circolo Libero Pensiero e nei circoli Arci La Lo.Co., la Ferriera e Pintupi.king barra

Si parte venerdì 5 febbraio, quando al Libero Pensiero di Lecco tornano i King Barra and The Citizen Roots, formazione multietnica con il suo mix di melodie africane e sonorità reggae e dancehall. La formazione nasce nel 2011 dall’incontro tra il cantante e musicista di origine senegalese King Barra, con alle spalle una carriera musicale che lo ha visto calcare i palchi di numerosi eventi internazionali tra Senegal e Marocco, e un gruppo di musicisti italiani e africani. Il concerto, organizzato dal collettivo Venerdì sera sono – al – Libero, prenderà il via alle 22 e l’ingresso  costa 3 euro.

Daniele_Tenca_BandSempre nella serata di venerdì e sempre alle 22 è di scena a La Lo.Co. di Osnago il blues impegnato di Daniele Tenca and the Blues for the Working Class Band. Reduce dalla pubblicazione del suo quarto album, Love is the only law, l’artista e la sua band porteranno sul palco del Circolo Arci il loro working class blues, che intende riportare il genere alla ragione essenziale della sua nascita, ossia la comunicazione sociale. È infatti per questo motivo che i testi del bluesman affrontano problematiche legate alla povertà, al lavoro, alle discriminazioni e, come nel suo ultimo lavoro, alla crisi economica. Numerose sono state le collaborazioni di Tenca con musicisti di valore internazionale, quali Andy J. Forest, Aida Cooper, Keisha Jackson, Ronnie Jones e Arthur Miles, e le esperienze all’estero, come quella alla Bowery Electric di New York o la presentazione dell’album Wake Up Nation  al leggendario Stone Pony di Asbury Park ,nell’ambito del Light of Day Asbury Park. L’ingresso è riservato ai titolari di tessera Arci.

In contemporanea, al circolo Arci La Ferriera (alle 21) un omaggio a una delle leggende della musica americana, ossia Johnny Cash. Al circolo lecchese sarà la volta, infatti, di Ferriera  goes  to  Jail, un concerto-tributo realizzato dal Quarter Dollar Guilty Trio. Un altro concerto omaggio si terrà nella serata di sabato, sempre nel locale lecchese. Dal prison blues a stelle e strisce si passa ad atmosfere più rilassate e al sole della Jamaica. A partire dalle 21.30 spazio, infatti, al tributo a Bob Marley a cura di Eddie & Friends. A seguire ancora musica con Fronte Crew Sound System. L’ingresso è libero.

blueriverLa musica rock sarà al centro, infine, della serata di sabato al circolo Arci Pintupi di Verderio. A esibirsi saranno i Blueriver, band che proporrà i propri brani influenzati da diversi generi del rock dagli anni Sessanta a oggi. Riff aggressivi in stile anni ’70 e echi rock anni ’60, ma anche melodie più intime e avvolgenti e sound  pop-rock dei giorni nostri sono infatti gli elementi che costruiscono l’originale sound della band. Ingresso gratuito con tessera Arci.

Share.

L'autore di questo articolo