ARCHIVIO – Circolo Libero Pensiero di Lecco: in arrivo un fine settimana di live. Sul palco anche il duo Doneda-Monico e la cantautrice Maria Devigili

0

LECCO – Dal jazz al cantautorato per un ricco fine settimana di musica dal vivo al Circolo Libero Pensiero di Lecco. Tre giorni di appuntamenti, che nelle serate di giovedì 15, venerdì 16 e domenica 18 marzo 2018 proporranno interessanti esibizioni, come quelle del duo jazzistico di assoluto livello Doneda-Monico e della cantautrice Maria Devigili, ormai una realtà del panorama indie italiano.

donedaSi parte come sempre il giovedì sera (15 marzo) alle 21.45 con il nuovo live targato Libero Jazz. Protagonista della serata sarà il duo formato dal sassofonista francese Michel Doneda e dal batterista Filippo Monico, insieme in un evento completamente dedicato all’improvvisazione più radicale. Sul palco del locale di via Calloni, quindi, due grandi protagonisti del panorama jazz, che nel corso della loro carriera hanno collaborato con alcuni dei più importanti musicisti internazionali: Elvin Jones, John Zorn, Fred Frith, Eliott Sharp, Daunik Lazro, Martine Altenburger, Barre Phillips, Sonic Youth e molti altri per quanto riguarda Donega; Guido Mazzon, Giorgio Gaslini, Paolino Della Porta, Enrico Rava, Paul Rutherford, Lester Bowie, Don Cherry, Steve Lacy e Evan Parker per Filippo Monico. Ingresso 5 euro (3 euro gli under 30).

maria devigili okTorna a calcare il palco del locale lecchese, poi, una delle cantautrici italiane più interessanti degli ultimi anni: Maria Devigili, che si esibirà venerdì 16 marzo. Il concerto della cantautrice trentina sarà anche l’occasione per sentire i brani del suo ultimo disco, Tempus Fugit, uscito a febbraio. Dopo aver vinto nel 2011 il Premio Pavanello, la musicista pubblica il suo primo ep, La Semplicità, seguito l’anno seguente dal primo album vero e proprio, Motori e Introspezioni, mentre proseguono le esibizioni live che la portano ad aprire i concerti di artisti del calibro di Tre Allegri Ragazzi Morti, Cristina Donà, Eugenio Finardi, Paola Turci, Cristiano Godano, Umberto Maria Giardini e molti altri. Nel marzo 2015 esce La Trasformazione, lavoro realizzato insieme al batterista Stefano Orzes. Il disco, complesso e raffinato, vede anche diverse interessanti collaborazioni, tra cui spicca quella con Claudio Lolli. Ad aprire il live lecchese di Maria Devigili sarà una formazione tutta al femminile: Le Due nel Cappello. Formato da Sara Magon e Clara Zucchetti, il duo propone una meltin’ music fatta di chitarra, ukulele, percussioni e intrecci vocali. Il repertorio spazia dalla musica strumentale dell’Est a quella dell’Ovest, passando attraverso la canzone della tradizione africana, cilena, ebraica e irachena. Non mancano brani originali dal sapore più sperimentale. Il concerto inizierà alle 22 e l’ingresso costa 4 euro.

Domenica alle 18.30 spazio, infine, al cantastorie lecchese Daniele Ridolfi, che torna al Libero Pensiero con il suo ukulele per presentare in anteprima il suo primo disco: Via Trento. Ad aprire il concerto sarà il duo country-punk acustico brianzolo Menagramo. L’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo