ARCHIVIO – Con “Brianza Classica” un tuffo nella musica della tradizione siciliana.
A Missaglia Matilde e Gabriele Politi in concerto

0

MISSAGLIA – Matilde Politi, tra le più importanti interpreti della musica tradizionale siciliana, e il violinista Gabriele Politi ospiti di Brianza Classica. Si tratta del concerto che porta nel suggestivo Monastero della Misericordia di Missaglia un repertorio di musiche tipicamente siciliane dedicate alla figura della donna e qui interpretate dal duo composto dai fratelli Politi, Matilde voce, chitarra e tamburello e Gabriele violino e mandolino. In programma per domenica 15 aprile 2018 alle 17, l’evento è un nuovo appuntamento con la kermesse promossa da Early Music Italia in collaborazione con la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia e che porta la musica classica in diversi luoghi della Brianza lecchese e monzese. Un appuntamento, quello di domenica, organizzato in collaborazione con il Comune di Missaglia e che ricreerà, in terra brianzola, quelle che sono le atmosfere tipiche del Sud Italia, precisamente della Sicilia.

A partire dal titolo evocativo – Amata Matri – il concerto farà conoscere ai presenti brani popolari scritti dalla stessa Matilde Politi e in cui la figura della Madre risulta essere centrale«in tutti i suoi aspetti – anticipano gli organizzatori – i riti, le espressioni. Madre natura, donna che accoglie: in Sicilia – continuano – questa  figura è tradizionalmente molto forte e ciò è testimoniato anche dai tanti canti e cunti antichi che sono giunti a noi».

Figli di Guido Politi, cantautore autodidatta, Matilde e Gabriele hanno studiato musica e collaborato alla registrazione del disco del padre “Fili di rafia”, del 2000. Dopo la collaborazione per l’arrangiamento del terzo disco di Matilde, “Si eseguono riparazioni dell’anima”, proseguono suonando in ensemble e partecipando, anche affiancati da altri musicisti, a numerosi festival in Italia e all’estero.

Di seguito il programma del concerto:

Nta viddi e vaddi (trad.)

O vui chi un cori avistivu (trad.)

Marzapaneddu (trad./M.Politi)

Usticana (trad.)

Figghiu miu (M.Politi)

Orazione per Giuseppe (trad.)

Acqua chi curri (M.Politi)

Donna (trad./M.Politi)

Acula riali (M.Politi)

Matri i l’emigranti (M.Politi)

Blatte (M.Politi)

Abballu di li virgini (trad.)

INFORMAZIONI – Il concerto è a ingresso gratuito con prenotazione consigliata sul sito www.brianzaclassica.it.

Share.

L'autore di questo articolo