ARCHIVIO – Con una serata tutta pugliese si chiude “Cibo e Musica dal Mondo”:
alla Taverna ai Poggi piatti tipici, pizzica e live dei Briganti

0

LECCO – Specialità culinarie dalla Puglia, dalle orecchiette con le cime di rapa alle pucce, pizzica e musica dal vivo in compagnia dei Briganti, formazione milanese che da vent’anni è interprete delle sonorità del Sud Italia. Sarà una serata tutta pugliese, quella fissata per sabato 14 settembre (dalle 18.30) alla Taverna ai Poggi di Lecco: un appuntamento che chiude la rassegna Cibo e Musica dal Mondo – serie di itinerari nel gusto e nella cultura organizzata dalla taverna lecchese in collaborazione con il Crams e Les Cultures Onlus – e che alle prelibatezze tipiche del tacco dello Stivale aggiungerà, com’è nello stile dell’iniziativa che quest’estate ha avuto per protagonisti anche il Brasile e la Turchia, un concerto e danze popolari, riproponendo quello spirito di festa, di scambio e integrazione che è alla base della rassegna. Una serata che potrà contare anche sulla presenza dell’associazione ONAV (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino), chiamata a far scoprire e degustare una selezione di vini pugliesi, abbinandoli ai cibi proposti.

A esibirsi a suon di pizzica sul palco allestito nella terrazza esterna al locale saranno, come anticipato, i Briganti: un gruppo capitanato da Laura Liberanome, nato a Milano per iniziativa di alcuni musicisti appassionati alla musica e alle danze tipiche del Sud Italia e in un primo momento composto da voce, tammorra, chitarra e violino, ai quali in seguito si sono aggiunti strumenti e musicisti nuovi.

Confermata, venendo al cibo, la formula più volte sperimentata: grazie alla presenza di una cuoca pugliese, gli chef della Taverna potranno preparare piatti della tradizione e dare forma a uno street food festival fatto di stazioni del gusto. Orecchiette con le cime di rapa, tiella, bombette di carne, melanzane ripiene e purè di fave e cicoria, puccia e burrata, panzerotti, pizza, pasticciotti, vini della Puglia e birra artigianale PintAlpina: queste le 10 stazioni che saranno proposte sabato sera.

«Siamo felicissimi – commenta la titolare Cinzia Ghirardello – di riproporre alla Taverna ai Poggi Cibo e Musica dal Mondo e di chiudere la seconda edizione di questa rassegna con una regione italiana che rappresenta perfettamente le ricchezze della nostra terra: forte tradizione, storia, gente, cibo e musica. Tutti gli appuntamenti di queste due edizioni hanno avuto un fil rouge: quello di aver creato una bellissima atmosfera, fatta di spirito di festa, balli e cibo, quest’ultimo proposto con una formula simpatica e a buon prezzo. La rassegna – continua – porta a Lecco tradizioni di terre lontane o vicine e punta a connetterci con comunità locali, per scoprirne meglio la cultura e per creare quell’integrazione che vogliamo faccia parte non solo di queste belle serate e feste, ma anche del nostro quotidiano».

INFORMAZIONI – Per la degustazione sono disponibili diversi pass (vedi di seguito). È consigliata la prenotazione. L’evento vede la collaborazione del Crams di Lecco e dell’associazione Les Cultures e si inserisce nel più ampio progetto relativo a “I Quartieri del Terzo Paradiso”. La festa sarà all’insegna della sostenibilità: plastica abolita e solo materiali biodegradabili e compostabili.

Di seguito le stazioni del gusto:

Share.

L'autore di questo articolo