ARCHIVIO – Fa tappa a Lecco il “Bandiere Tour” di Giorgio Ciccarelli (ex Afterhours e Sux!). Sabato doppio appuntamento

0

LECCO – Si chiama Bandiere Tour e sabato 14 aprile 2018 fa tappa a Lecco. Protagonista il chitarrista, cantante, autore e compositore Giorgio Ciccarelli, artista che ha fatto parte di importanti band alternative rock italiane, dagli Afterhours – membro dal 1999 al 2014 – ai Sux!, di cui è stato il leader. Un doppio appuntamento, in realtà, con il musicista che nel corso della sua carriera ha suonato con personalità del calibro di Patti Smith e Mark Lanegan: ad accoglierlo nella giornata di sabato saranno infatti sia il negozio Disco Shop, dove alle 17 si terrà un concerto più intimo, che il locale Public House, dove alle 22 è previsto un live.

Organizzata proprio da Disco Shop e Public House, la tappa lecchese del tour ha per protagonista, come lascia intendere il titolo stesso, l’ultimo disco firmato da Giorgio Ciccarelli: si tratta di Bandiere, album uscito a marzo e in cui Ciccarelli conferma la collaborazione con lo scrittore e fumettista Tito Faraci, che anche questo giro firma i testi. Un disco che rimane rock e che alle chitarre, al basso e alla batteria aggiunge in tutti i pezzi una massiccia presenza di synth.

«Bandiere – si legge nella presentazione del disco – è innanzitutto un disco di canzoni, che restano “dentro la testa” (uno dei titoli), per la forza e l’efficacia di musica e parole. Restano e poi crescono. Un disco che riflette questo tempo, restando però fuori dalle mode. Che raggiunge la semplicità, come obiettivo, girando al largo dal semplicismo. Un disco che affronta, senza paura, temi etici e politici. Perché le canzoni fanno anche questo. Devono farlo».

Ad affiancare Ciccarelli durante i due appuntamenti lecchesi sarà Gaetano Maiorano: un duo ben rodato e che da tempo porta sui palchi un articolato insieme di chitarre elettriche, acustiche, tastiere, loop station e sequencer.

Share.

L'autore di questo articolo