ARCHIVIO – “I Re Nudi”: alla Taverna ai Poggi Gilberto Paloma e i due Shiver Bonfanti e Verga

0

LECCO – Si intitola Sulla Strada ed è il nuovo appuntamento de I Re Nudi, la rassegna dedicata alla canzone d’autore che sta portando alla Taverna ai Poggi numerosi cantautori di diversa provenienza, pronti a proporre e a raccontare le loro creazioni in versione acustica. Organizzato dalla taverna lecchese in collaborazione con HDstudio, C’esco e Crams, il concerto si terrà nella serata di giovedì 31 gennaio alle 21 e vedrà alternarsi al microfono il musicista brianzolo Gilberto Paloma e due membri del gruppo Shiver Folk: Lorenzo Bonfanti e Andrea Verga.

Chitarrista, cantante e compositore, Gilberto Paloma ha collaborato e collabora con numerose formazioni, dai 17 anni di militanza con la band rock anni ’70 Hardluck & Floppy Sue al gruppo world music Jinkà Pecussion Orchestra, dal kombat liscio dei Los Piscios alla band Paul Aster, fino ad arrivare al trio acustico Orso Maria Moretti. È invece del 2018 il suo primo album solista, 50 all’Ora, un disco che rappresenta «un invito – spiega il cantautore – alla ricerca della velocità propria e all’utilizzo del tempo per trovare il proprio passo. Passo e velocità poi non sono mai assoluti e inalterabili, ma idealmente si modificano alla ricerca di equilibrio. L’equilibrio è raggiunto quando riesci a modellare il passo e la velocità rispetto a ciò che ti sta intorno, ai tuoi stati d’animo e di salute, alla tua percezione del momento. 50 all’ora – conclude – è uno scudo che ti permette di essere te stesso, nonostante ti venga sempre chiesto di essere qualcun’altro».

Ad alternarsi sul palco con Gilberto Paloma, come detto, ci saranno due musicisti della folk band Shiver, entrambi in versione solista: si tratta del cantante e chitarrista Lorenzo Bonfanti e di Andrea Verga, che con il suo inseparabile banjo proporrà i pezzi del suo nuovo progetto artistico. Due esibizioni differenti, quindi, per i componenti di un gruppo che rappresenta una delle realtà emergenti della musica indie folk e che nel 2016, a soli tre anni dalla fondazione, è stato scelto da Davide Van De Sfroos come band per il suo Folk Cooperatour, che ha portato gli Shiver a suonare anche a San Siro.

INFORMAZIONI – Dalle 20 sarà possibile partecipare alla cena (prenotazione consigliata), con diverse opzioni di menù. Per tutte le informazioni cliccare qui.

Share.

L'autore di questo articolo