ARCHIVIO – La Ferriera compie un anno: nel week-end 2 giorni di festa e musica dal vivo

0

LECCO – Due giorni di festa, otto esibizioni dal vivo e cucina popolare. Il Circolo Arci La Ferriera di Lecco festeggia il suo primo anno di vita con un evento speciale, previsto per sabato 30 e domenica 31 maggio.

La Ferriera (1)Un anno nel quale il circolo lecchese è diventato un punto di riferimento nel quartiere di San Giovanni e nella città di Lecco, proponendo attività di volontariato, musica e solidarietà. Numerosi sono stati, infatti, i personaggi di rilievo che sono stati ospiti della struttura: dal bluesman statunitense Tim Mitchell a Rita Borsellino, da Giuliana Sgrena a Maurizio Landini e tanti altri, che hanno permesso di far riscoprire e ridare vita allo storico Circolo Bonfanti.

Gli occhi degli altri

Gli occhi degli altri

«È stato un anno impegnativo – spiega il rappresentante dei volontari Michele Bolotta – Abbiamo scelto di far crescere nella città una realtà nuova che metta al centro la cultura, la musica dal vivo e l’impegno sociale, in particolare quello offerto dai giovani che hanno avuto l’occasione di trovare in questi spazi una nuova opportunità per mettere alla prova se stessi e acquisire nuove competenze. Questi due giorni – conclude Bolotta – rappresentano un’occasione per festeggiare il nostro traguardo, ringraziare chi ci è stato accanto e ci ha supportato in questo anno, ma anche presentarci a chi ancora non ci conoscesse, per invitarlo a entrare a far parte di questa bella famiglia».

Vintage Violence

Vintage Violence

Otto gruppi saranno protagonisti dell’evento. Si incomincia sabato alle 17.30, quando si esibiranno nell’ordine i Concrete Jungle (collettivo crew/sound system Reggae, Dancehall & Hip-Hop), Funky Buddah (Funky, Hip Hop), la band Indie Rock de Gli Occhi degli Altri e, per concludere, i Born By Chance con il loro rock psichedelico. I festeggiamenti riprenderanno, poi, domenica pomeriggio, sempre alle 17.30, con il reggae targato Fronte Crew, seguito dallo show dell’one man band Electric Rùer. Chiusura della due giorni affidata ai Vintage Violence, nota band partita dal lecchese e arrivata a improvvisare sul palco con i System of a Down, per l’occasione pronta a esibirsi in versione acustica. A seguire dj set firmato La Misericordia.

Durante la festa sarà possibile assaggiare anche la cucina popolare del Circolo, che per l’occasione ha preparato un menù speciale.

L’ingresso alla singola giornata è di 3 euro, per le due giornate 5 euro.

Share.

L'autore di questo articolo