ARCHIVIO – La Spagna in musica e una serata sulle note di Schubert, Bloch e Ravel: gli appuntamenti di mercoledì e giovedì con “Tra Lago e Monti”

0

MOGGIO/PRIMALUNA – Arpa e chitarra in un viaggio musicale in Spagna, mentre il duo violino pianoforte proporrà composizioni di Schubert, Bloch e Ravel. Prosegue così, con due appuntamenti rispettivamente fissati per mercoledì 21 agosto a Moggio e giovedì 22 a Primaluna, Tra Lago e Monti, la rassegna musicale promossa da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank e che porta la musica in alcuni dei luoghi più belli del territorio. Due nuove date, quindi, per una kermesse che continuerà la sua corsa sino al prossimo 14 settembre e che spegne, quest’anno, ben 32 candeline.

Due concerti in duo, quelli di cui vi parliamo oggi, a partire dall’appuntamento di mercoledì (alle 20.30) alla Chiesa San Francesco di Moggio. Protagonisti saranno l’arpista Marta Pettoni e il chitarrista nonché direttore artistico della kermesse Roberto Porroni, questa volta impegnati in un repertorio tutto spagnolo. In programma, infatti, brani di De Falla, Bacarisse, Lecuona e Rodrigo, tutti su elaborazioni dello stesso Porroni. Arpista che collabora con l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e l’Orchestra del Teatro alla Scala, Marta Pettoni ha studiato con Fiorella Bonetti e si è brillantemente diplomata nel 2001. Accanto a lei, come detto, il direttore artistico Porroni, tra i più noti esponenti del concertismo chitarristico.

Si raggiunge la Chiesa SS. Pietro e Paolo di Primaluna, invece, giovedì 22 alle 20.30, quando è la volta del duo composto da Franco Mezzena al violino e Stefano Giavanni al pianoforte, come detto impegnati in un programma che toccherà composizioni di Schubert, Bloch e Ravel. Nato a Trento, Mezzena ha studiato con Salvatore Accardo e negli anni si è esibito nei maggiori teatri festival di tutta Europa, Giappone, Stati Uniti, Centro e Sud America. Accanto a lui ci sarà il mantovano Giavazzi, musicista con alle spalle un diploma con il massimo dei voti al Conservatorio di Musica della sua città. Ha suonato con varie orchestre, tra cui l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra di Cagliari, la Filarmonica di Genova, attualmente insegna nello stesso conservatorio di Mantova ed è direttore artistico della Società della Musica di Mantova.

Di seguito i programmi dei due concerti (cliccare per ingrandire):

Share.

L'autore di questo articolo