ARCHIVIO – Lecco: il cantautore Alessandro Sipolo in concerto al Libero Pensiero

0

LECCO – Dopo il concerto del 25 aprile 2014 in Piazza Garibaldi, torna a Lecco Alessandro Sipolo. Talento emergenti del panorama cantautorale italiano, l’artista bresciano si esibirà questa volta sul palco del Circolo Libero Pensiero: un appuntamento in programma per venerdì 11 dicembre, a partire dalle 22. Organizzata dal collettivo Venerdì sono Al-Libero, la serata sarà l’occasione per ascoltare i brani del nuovo album, Eresie, lavoro uscito il 27 novembre e che si avvale delle collaborazioni di Taketo Gohara, Giorgio Cordini, Ellade Bandini, Finaz, Asso Stefana e Max Gabanizza.

sipolo 1Un disco, il secondo del cantautore, che mescola numerosi generi musicali: dalla rumba al country e dalla samba al rock-blues, per un album nel quale l’autore, partendo proprio dal titolo, riflette sulla necessità di «approfondimento e disobbedienza, tra presente e passato». Come spiegato dallo stesso Sipolo, Eresie è infatti «un crogiolo di mondi musicali e un affresco di esistenze controcorrente».

Il concerto, che sarà aperto dalla giovane formazione lecchese dei Standing Babas, vedrà il musicista bresciano esibirsi accompagnato da Omar Ghazouli (chitarra) e Paolo Malacarne (tromba). Il costo dell’ingresso è di 3 euro.

sipolo 3ALESSANDRO SIPOLO – Reduce da un anno di lavoro e viaggio tra Cile, Bolivia, Argentina e Perù, nel 2013 Alessandro Sipolo rientra in Italia e decide di incidere il suo primo album Eppur bisogna andare. Si tratta di un concept che prende le mosse proprio dall’esperienza del cantautore e che ha come tematiche principali quelle del viaggio e della prosecuzione ai tempi della crisi economica. Prodotto da Giorgio Cordini, storico chitarrista di Fabrizio De André, il lavoro permette a Sipolo di aggiudicarsi il premio Beppe Gentile 2014 come migliore album d’esordio. Nel 2014 il cantautore bresciano apre i concerti di importanti band quali Bandabardò, Gang, Luf e del trio Arcari-Bandini-Cordini. È infine del 2015 l’ultimo album, Eresie, realizzato sotto la direzione artistica di Taketo Gohara e Giorgio Cordini.

Share.

L'autore di questo articolo