Parte la Stagione Sinfonica del Teatro della Società

0

LECCO – Cinque appuntamenti con la musica sinfonica, anche per quest’anno in programma alternativamente sul maggiore palcoscenico cittadino, quello del Teatro della Società, e l’Auditorium della Casa dell’Economia, in via Tonale. Si apre martedì 24 novembre la Stagione Sinfonica promossa dal Comune di Lecco in collaborazione, anche per questa edizione, con la Camera di Commercio e l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi: un calendario che sino al 22 di manzo porterà a Lecco la musica, tra gli altri, di Händel, Bach, Wagner, Brahms e Čajkovskij.

ruben jais

Ruben Jais, @Nora Roitberg

Ad aprire la stagione sarà, come anticipato, il concerto in programma per martedì 24 novembre 2015, quando a partire dalle 20.30 il Teatro della Società ospiterà laVerdi Barocca, formazione che è parte dell’Orchestra Verdi di Milano e che dal 2008 raccoglie musicisti che hanno approfondito lo studio della prassi esecutiva antica su strumenti d’epoca. Un repertorio che spazio dalla musica tardo-rinascimentale ai primi capolavori del periodo classico, quello de laBarocca, che il 24 proporrà una serata in omaggio a Georg Friedrich Händel, dal Concerto n. 13 in Fa maggiore per organo a Concerto n. 15 in Re minore per organo, il tutto per la direzione di Ruben Jais.

Si proseguirà, poi, il 19 dicembre, quando sempre il Teatro cittadino ospiterà l’Orchestra Sinfonica laVerdi, Tomelleri Jazz Band e Rachel Kolly d’Alba al violino per una serata sulle note di Leonard Bernstein (Serenata per violino e orchestra), Duke Ellington (Harlem Nutcracker) e Pëtr Il’ič Čajkovskij (Lo schiaccianoci, suite). Direttore sarà, questa volta, John Axelrod.

Ci si sposta alla Casa dell’Economia, invece, il 28 di gennaio 2016, quando sarà la volta di un concerto con il duo di arpe Elena Piva e Marta Pettoni, che proporrà un viaggio musicale che includerà, tra gli altri, componimenti di Händel, Cardon e Massenet, mentre il 27 febbraio laVerdi tornerà al Teatro della Società, con un programma interamente dedicato a Richard Wagner e Johannes Brahms, direttore Jader Bignamini.

Ultima tappa, infine, di nuovo all’Auditorium di via Tonale, dove il 22 marzo laVerdi Barocca si cimenterà in un programma composto da Concerto per 2 violini in re minore di Johann Sebastian Bach, Concerto per violoncello in re minore di Antonio Vivaldi, Concerto Brandeburghese n. 5 in re maggiore ancora di Bach e, per chiudere, Concerto per 4 violini in si minore di Vivaldi. A dirigere laBarocca sarà, ancora una volta, Ruben Jais.

BIGLIETTI – I biglietti per i concerti al Teatro della Società costano 21 euro per platea e palchi (ridotto 18 euro), 13 euro per prima e seconda galleria (ridotto 11 euro), ingresso palco 11 euro. I concerto alla Camera di Commercio sono a ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria. Per maggiori informazioni e per acquistare online i biglietti  toptix1.mioticket.it/Teatrodellasocieta/default.aspx. Di seguito il calendario dettagliato della stagione:

sinfonica

Share.

L'autore di questo articolo