ARCHIVIO – Per due giorni Brivio si trasforma in città del blues: torna “Italian Blues River”

0

guitar ray and the gamblersBRIVIO – Guitar Ray & The Gamblers, Paolo Bonfanti e Egidio Juke Ingala & The Jacknives. Sono solo alcuni dei protagonisti della tredicesima edizione di Italian Blues River, il festival che dal 2003 porta a Brivio alcuni dei più importanti esponenti del panorama blues italiano e internazionale. Saranno numerosi, infatti, gli artisti di livello che sabato 18 e domenica 19 giugno si alterneranno sul palco allestito in Piazza della Pace.

paolo bonfantiMa andiamo con ordine. Nella serata di sabato andrà in scena la cosiddetta notte ligure, un omaggio a una scuola, quella ligure appunto, fucina di grandi talenti del blues italiano. Assoluti protagonisti della serata, che prenderà il via alle 21, Guitar Ray & The Gamblers, fuoriclasse del blues europeo che vantano innumerevoli collaborazioni con big italiani e esteri come Treves Blues Band, Otis Grand e l’armonicista del grande Muddy Waters, Jerry Portnoy. Special guest durante l’esibizione uno dei più importanti chitarristi della scena blues italiana: Paolo Bonfanti, che ha alle spalle una storia di grandi collaborazioni, da Roy Rogers a Dick Heckstall-Smith, fino ad arrivare a Mickey Waller.

francesco reboraAd aprire il concerto di Guitar Ray & The Gamblers sarà colui che è forse il migliore esponente dell’ultima generazione di bluesman liguri, ossia Francesco Rebora, vincitore del Young Bloom in Blues Challenge organizzato da Italian Blues River in collaborazione con il Bloom di Mezzago. Ospite di Rebora sul palco un altro talentuoso giovane bluesman: Dany Franchi, che ha già all’attivo la collaborazione con Zibba, una vittoria al premio Tenco e la partecipazione all’International Blues Challenge 2016 di Memphis.

egidio juke ingalaEgidio Juke Ingala & The Jacknives saranno invece gli headliner di domenica. Con l’inconfondibile armonica di Ingala, la formazione, che ha suonato nei maggiori club e festival del continente europeo, proporrà il suo consueto sound: un ibrido tra il tradizionale Chicago Blues e le sonorità West Coast. La giornata di domenica si aprirà, però, con altre due altre band che precederanno l’esibizione di Ingala e The Jacknives. A partire dalle 16.30 saliranno sul palco di Brivio, infatti, Christian Salaroli & The Blues Fingers, con il loro blues elettrico in un costante equilibrio tra radici e modernità. Più tardi spazio, infine, ai Bluestouch, con il loro repertorio formato da un mix di brani originali e cover dagli arrangiamenti ricercati. La band, conosciuta e apprezzata in Italia e in alcuni paesi europei, ha aperto i concerti di Eric Sardinas & Big Motor e di Carvin Jones.

Da segnalare che il prossimo 9 di luglio Italian Blues River andrà in scena anche a Calolziocorte con altri importanti ospiti, tra cui il grande Watermelon Slim.

L’ingresso è libero. Servizio ristoro e birreria sempre attivi durante i concerti.

Share.

L'autore di questo articolo