ARCHIVIO – Per “Libero Jazz” il duo Kubin.
Sul palco il chitarrista Francesco Zago e la pianista Elena Talarico

0

LECCO – Un live che ripropone musiche del Novecento colto e le affianca a riletture cameristiche del rock più evoluto. Per il prossimo appuntamento con Libero Jazz, il Circolo Libero Pensiero di Lecco porta sul palco il duo Kubin, progetto nato dall’incontro tra il chitarrista e compositore Francesco Zago e la pianista Elena Talarico. Un concerto fissato per giovedì 16 novembre a partire dalle 21.15 e che avrà per protagonista il duo che, come si capisce dal nome, ha scelto di ispirarsi alla genialità dell’illustratore visionario nonché scrittore austriaco Alfred Kubin. Un duo, ancora, che vanta in repertorio brani, tra gli altri, di Erkki-Sven Tüür, Arvo Pärt, King Crimson, Rossen Balkanski, György Ligeti e Tuxedomoon.

kubin1Fondatore della band progrock – o, meglio, rock in opposition – Yugen e dell’etichetta Altrorock, Francesco Zago ha trovato in Elena Talarico la giusta compagna per un progetto che include musiche originali, arrangiamenti e trascrizioni dalla classica al rock. Chitarrista, compositore, arrangiatore e produttore, Zago ha all’attivo una quindicina di album in veste di compositore principale, musicista o produttore, oltre a numerosi altri contributi occasionali. Allieva, tra gli altri, della prof.ssa Victoria Terekiev e del Maestro Pier Francesco Forlenza, Elena Talarico proviene invece da una formazione classica e cameristica, ma nel tempo ha guardato anche a diversi generi musicali, muovendosi con disinvoltura da Schubert a Zappa. Concertista versatile e vincitrice di diversi concorsi nazionali e internazionali, dal 2016 è parte del duo voluto da Zago.

La serata lecchese vedrà la partecipazione, accanto al duo Kubin, anche dei due giovani musicisti lecchesi Pietro Magnani alla chitarra e Tobia Galimberti alle percussioni.

INFORMAZIONI – Ingresso 5 euro, under 30 3 euro. Alle 20 c’è la possibilità di cenare con gli artisti: cena conviviale a 15 euro (cena e ingresso). Per info: 0341/493262, circololiberopensiero@gmail.com. Prenotazione consigliata.

Share.

L'autore di questo articolo