ARCHIVIO – Sulle note di Wagner e Brahms
Al Teatro della Società laVerdi di Milano, diretta da Jader Bignamini

0

LECCO – Venerdì 26 febbraio il debutto a Milano, presso l’Auditorium di largo Mahler. Poi, sabato 27 alle 20.30, il concerto in programma a Lecco, quarto appuntamento della Stagione sinfonica del Teatro della Società. Di ritorno da Francoforte, dove ha diretto Il Trovatore e confermato la sua ammirazione per Giuseppe Verdi, il direttore de laVerdi di Milano Jader Bignamini si cimenta per la prima volta in assoluto con Wagner e con la Prima sinfonia di Brahms. Un appuntamento che ancora una volta porterà sul palco del teatro lecchese l’orchestra sinfonica laVerdi di Milano, penultimo concerto in programma prima del finale di stagione fissato per il 22 marzo presso l’Auditorium della Casa dell’Economia di Lecco (in quell’occasione laVerdi Barocca proporrà un concerto sulle note di Bach e Vivaldi).

laverdiUna serata, quella di sabato 27, che prenderà il via con tre fra le più popolari ouverture di Wagner: ad aprire il concerto sarà la solennità de I maestri cantori di Norimberga, seguita dalla delicatezza di Lohengrin e dalla complessità d’esecuzione di Tannhäuser. Poi, terminato l’omaggio a Wagner, sarà la volta della drammaticità della Sinfonia n.1 di Brahms. Un programma con cui il giovane direttore ha scelto di mettersi alla prova solo dopo aver acquisito, come afferma lui stesso, la maturità necessaria e sufficiente per poter entrare nei dettagli di partiture dall’architettura armonica tanto complessa.

BIGLIETTI – I biglietti per i concerti al Teatro della Società costano 21 euro per platea e palchi (ridotto 18 euro), 13 euro per prima e seconda galleria (ridotto 11 euro), ingresso palco 11 euro. Per maggiori informazioni e per acquistare online i biglietti  www.comune.lecco.it/index.php/scoprire-lecco/teatro-della-societa/biglietteria.

Share.

L'autore di questo articolo