ARCHIVIO – Tra rock e musica d’autore: venerdì e sabato due giorni di concerti nei circoli Arci

0

OSNAGO – Due giorni di concerti nei Circoli Arci La Lo.Co. di Osnago e Pintupi di Verderio, oltre all’attesa riapertura dello Spazio Fabrizio De André di Osnago. Rock e musica d’autore: questi i generi musicali protagonisti delle serate di venerdì 13 e sabato 14 gennaio 2017.

Guignol

Guignol

Si parte venerdì alle 22 con il ritorno a La Lo.Co. dell’ormai storica band milanese dei Guignol. Nato nel 1999, il gruppo ha negli anni modificato il proprio sound che, partito da influenze blues, folk ed echi di chansonnier francesi e italiani, è diventato sempre più irruento dal punto di vista ritmico. Caratteristiche, queste, che emergono anche nell’ultimo album, Abile e Labile (2016), di cui durante il concerto di venerdì si potranno ascoltare diversi pezzi. L’iniziativa è rivolta ai Soci Arci.

La musica d’autore sarà assoluta protagonista, invece, della serata di sabato. A Osnago il Circolo Arci la Lo.Co., il Bloom, l’associazione Banlieue e l’amministrazione comunale inaugurano, dopo i lavori di ristrutturazione, lo Spazio Fabrizio De André e per l’occasione propongono la quindicesima edizione dell’omaggio a Fabrizio De André, con l’esibizione della formazione bergamasca degli Ottocento. In apertura del concerto si terrà un reading musicale con Paolo Agrati e nel salone-bar ci sarà la mostra a ingresso libero Viaggio nell’omaggio, che grazie a foto, video, manifesti, stampe, articoli e curiosità farà rivivere i 15 anni di storia dello Spazio. Il concerto inizierà alle 21.30 e l’ingresso costa 10 euro.

i cortili d'infanziaAll’Arci Pintupi di Verderio tocca al concerto de I Cortili d’infanzia, progetto solista di Fabrizio Ratti, voce e chitarra dei Born by chance che sabato alle 20.30 presenterà il suo nuovo disco Lo zoo di plastica. Ingresso riservato ai soci Arci.

Share.

L'autore di questo articolo