ARCHIVIO – Tributo a De André: domenica il concerto degli Area Faber

0

LECCO – Ancora musica dal vivo al Palio del Beato Serafino di Chiuso. Dopo il concerto di venerdì de “I Luf”, a partire dalle 21 di domenica 18 maggio sarà infatti la volta della musica d’autore degli “Area Faber”, gruppo lecchese che si esibirà in un tributo a uno dei migliori concerti e dischi della musica italiana: “Fabrizio De André in concerto – Arrangiamenti PFM”. Era infatti il 1979 quando uno dei più grandi cantautori italiani e la Premiata Forneria Marconi, storica rock band meglio conosciuta come PFM, si esibirono in a una serie di concerti, le cui registrazioni confluirono nel famoso doppio disco. Sul palco di Chiuso domenica sera, gli “Area Faber” riproporranno, quindi, l’intera performance live, da Bocca di rosa ad Amico fragile, da Avventura a Durango a Il testamento di Tito.

IL GRUPPO – Gli Area Faber sono un gruppo-progetto di Nowhere Now Here, band da sempre impegnata nel far riscoprire il repertorio dei migliori gruppi progressive rock della storia, dai Genesis ai King Crimson, passando per Yes, Van Der Graaf Generator, PFM, Banco del Mutuo Soccorso e Area. È dal 2012 che il gruppo ha iniziato, inoltre, a dedicarsi al grande cantautore genovese e alla PFM, ribattezzandosi, appunto, “Area Faber”.

Di seguito i brani dello storico doppio album che verranno riproposti domenica sera:

Bocca di rosa, Andrea, Giugno ’73, Un giudice, La guerra di Piero, Il pescatore, Zirichiltaggia, La canzone di Marinella, Volta la carta, Amico fragile, Avventura a Durango, Sally, Verranno a chiederti del nostro amore, Rimini, Via del Campo, Maria nella bottega del falegname, Il testamento di Tito.

Share.

L'autore di questo articolo