ARCHIVIO – “Voces”: appuntamento a Primaluna con gli Ottoni Romantici

0

PRIMALUNA – Antichi strumenti, recuperati un po’ ovunque, restaurati e oggi suonati dall’Ensemble Ottoni Romantici, il gruppo che venerdì 18 luglio, a partire dalle 21, sarà ospite di Voces. Stiamo parlando del prossimo appuntamento con il festival di musica tradizionale e antica: un concerto, questo, che si terrà all’interno della chiesa parrocchiale di Primaluna.

Intitolata La voce perfetta,  la serata sarà l’occasione per ascoltare il grande organo Serassi, esemplare risalente al 1858 e presente nell’edificio valsassinese, dialogare con strumenti a fiato originali dell’Ottocento: trombe naturali, cornette, oficleide e trombone a macchina saranno suonati, infatti, proprio dagli Ottoni Romantici, formazione composta da musicisti di primo piano sulla scena internazionale. Il programma della serata, che come detto prenderà il via alle 21, comprenderà brani di autori celebri come Verdi e Bellini e «pezzi originali di musicisti romantici – spiegano i promotori – così da far comprendere come lo stile musicale del melodramma la facesse da padrone anche in chiesa».

ottoniL’ENSEMBLE OTTONI ROMANTICI - Nato dall’incontro di alcuni musicisti accomunati dal desiderio di dedicarsi alla prassi esecutiva storica, il gruppo ha in seguito focalizzato la sua attenzione sul repertorio del periodo romantico, arrivando a riproporre strumenti oggi scomparsi. Cornette con sistema Stölzel e Périnet, trombe naturali, trombe a cilindri, trombe a chiavi, tromboni a coulisse, tromboni a cilindri e oficleide: ecco alcuni degli strumenti in cui oggi si cimentano gli Ottoni Romantici. Apprezzati a livello anche internazionale, nel 2013 hanno pubblicato il loro primo cd: si tratta di Quatuor, disco dedicato a musiche inedite dell’Ottocento europeo. Nel corso della serata il gruppo potrà contare sulla partecipazione anche dell’organista Gianmichele Brena.

L’ingresso al concerto è libero. Per info: www.voces.artemusicfestival.it

 

 

Share.

L'autore di questo articolo