Archivio – “Caffeine” porta a Merate “New Horizon”, spettacolo tra danza e scienza

0

MERATE – Una riflessione sulla condizione esistenziale dell’uomo contemporaneo, sul suo continuo bisogno di confronto con l’assoluto. Prosegue il festival di danza contemporanea Caffeine-Incontri con la danza, che dopo aver ospitato lo scorso fine settimana Quintetto della compagnia TIDA Thèatre Danse di Aosta ed eXpLò – Tracce di giovane danza d’autore dei tre giovani coreografi come Davide Valrosso, Olimpia Fortuni e Pieradolfo Ciulli, domenica 8 ottobre condurrà gli spettatori nello Spazio.

 @ Christian Di Egidio

@ Christian Di Egidio

In programma per le 21 all’interno dell’Auditorium di Merate, infatti, New Horizon, uno spettacolo tra danza e scienza che porterà sul palco il coreografo Francesco Marilungo e Alice Raffaelli. Un progetto, la performance, che ha vinto il bando Open Latitudines e che guarda al futuro: «nel 2029 – si legge infatti nella presentazione – la sonda sviluppata dalla NASA per l’esplorazione di Plutone e le sue lune abbandonerà il sistema solare portando con sé un messaggio costituito da immagini e suoni della terra, destinato a eventuali forme di vita extraterrestri. La navicella – si legge ancora – proseguirà il suo moto anche quando la specie umana sarà estinta e diverrà unica traccia a testimoniare l’antica esistenza nel Sistema Solare di una forma di vita intelligente».

Una volontà, quella dell’essere umano, di valicare i confini biologici, di avvicinarsi all’infinito e di lasciare nel cosmo un’impronta indelebile della propria esistenza. Da qui, da questa consapevolezza, prende le mosse lo spettacolo di domenica: «una danza – come la definiscono i promotori – minimale e costruita su un attento uso del corpo e della luce, in un continuo dialogo proprio tra luce, spazio e corpi dei due performer».

INFORMAZIONI – Biglietti: adulti 10 euro, ragazzi dai 15 ai 25 anni 5 euro; over 65 8 euro. Per info: www.caffeinedanza.it | info@piccoliidilli.it.

CAFFEINE – Caffeine-Incontri con la danza è una rassegna diretta e organizzata da Piccoli Idilli e CLAP Spettacolo dal vivo. Coordinata dalla Provincia di Lecco, può contare su ACEL Service come main sponsor e su enti aderenti quali il Comune di Merate, il Consorzio Brianteo Villa Greppi e i comuni di Robbiate, Osnago e Usmate-Velate. Qui l’articolo di presentazione della kermesse.

Share.

L'autore di questo articolo