ARCHIVIO – A Galbiate torna “I Colori del Cinema”: trenta film per un lungo cineforum

0

GALBIATE – Trenta titoli per una rassegna cinematografica che prende il via a ottobre 2016 e che sarà suddivisa in cinque parti, ciascuna con 6 film. Che il Cineteatro Cardinal Ferrari di Galbiate sia un punto di riferimento per gli amanti del cineforum lo si sa da tempo: con le sue pellicole di qualità, di anno in anno propone rassegne sempre interessanti e apprezzate. Ma la novità è che per questa quattordicesima edizione de I colori del cinema, l’offerta si amplia ulteriormente, passando da 25 a 30 film complessivi e permettendo agli spettatori di scegliere indistintamente tra due programmazioni per ogni titolo, una fissata per il venerdì e l’altra per il lunedì sera.

Le confessioni

Le confessioni

Un cartellone ricchissimo, che come anticipato prende il via a ottobre, precisamente venerdì 7 e lunedì 10, con il primo film in calendario:  Le confessioni di Roberto Andò. Pellicola che vanta, tra gli attori, un Toni Servillo nei panni di un enigmatico monaco, Le confessioni porta lo spettatore in Germania, durante un G8 che coinvolge i ministri dell’Economia che stanno per varate una manovra segreta e dalle certe ripercussioni su alcuni paesi. Se non fosse per un fatto tragico e inaspettato, che riempirà di incertezze e rimorsi uomini di potere fino a poco prima inarrestabili.

Land of mine

Land of mine

Seconda pellicola, in programma venerdì 14 e lunedì 17 ottobre, sarà Land of mine – Sotto la sabbia di Martin Zandvliet, film che racconta una pagina forse poco conosciuta dei giorni che seguirono la resa della Germania nazista. Deportati in Danimarca, alcuni soldati tedeschi vengono impiegati per rimuovere le oltre due milioni di mine lasciate sulle spiagge dall’esercito del Reich in previsione di un ipotetico sbarco degli alleati.

Julieta

Julieta

Venerdì 21 e lunedì 24 ottobre tocca all’ultimo lavoro di Pedro Almodóvar: Julieta. Melodramma tinto di tragedia, il film narra la storia di Julieta, donna che vive a Madrid insieme alla figlia Antía. Entrambe soffrono in silenzio per la perdita di Xoan, padre di Antía: una sofferenza che non unisce, ma separa. Maggiorenne, la giovane lascia la madre e a Julieta non resterà che andare alla ricerca di una figlia di cui poco sa.

Truman, un vero amico è per sempre

Truman, un vero amico è per sempre

Si passa a Truman, un vero amico è per sempre venerdì 28 e lunedì 31 ottobre. Diretto da Cesc Gay, attraverso toni lievi e ironici il film racconta di due amici che si ritrovano dopo tanto tempo in un momento difficile della loro vita, dimostrando la forza dell’amicizia. Vincitrice del premio Goya per il miglior film, la pellicola punta i fari proprio sulla commovente amicizia tra Julian, attore argentino malato terminale, e Tomas, che dal Canada arriva a Madrid per trascorrere alcuni giorni con l’amico e il suo cane Truman.

L'uomo che vide l'infinito

L’uomo che vide l’infinito

Penultimo titolo della prima parte della rassegna (in programma per venerdì 4 e lunedì 7 novembre) L’uomo che vide l’infinito di Matt Brown. Tratta dal libro di Kanigel, la pellicola racconta la vera storia di Ramanujan, genio indiano della matematica, autodidatta e in viaggio verso il Trinity College di Cambridge, dove rivoluzionerà  la matematica e il modo in cui gli scienziati spiegano il mondo.

Al di là delle montagne

Al di là delle montagne

Chiude la prima parte della rassegna, venerdì 11 e lunedì 14 novembre, Al di là delle montagne di Jia Zhang-Ke, film che vinto per la miglior sceneggiatura agli Asian Film Awards 2016. Siamo in Cina, paese tratteggiato qui con il piede sull’acceleratore, che cambia troppo rapidamente e dove le relazioni divengono difficili, vittime del nuovo ma potente dio denaro. In questo contesto in bilico tra tradizione e globalizzazione si muove Tao, una giovane donna divisa tra due uomini.

INFORMAZIONI E BIGLIETTI - Tutte le proiezioni sono in programma per le 21. Abbonamento 30 film 60 euro (50 se si opta sempre e solo per la proiezione del lunedì) . Entrata Singola  5 euro.  Promozione: abbonamento 30 film 50 euro ed entrata singola 4 euro agli iscritti AVIS Galbiate, Associazione Pensionati Galbiate, C.I.F. Galbiate, Gruppo Alpini M. Barro.

La seconda parte della kermesse prenderà il via venerdì 18 novembre. Per info: www.cferrrari.it

Share.

L'autore di questo articolo