A Lecco torna “Cinema in piazza”: nove proiezioni sotto le stelle

0

LECCO – Anche quest’anno il cinema torna nel cuore di Lecco. Si tratta di Cinema in Piazza, la kermesse che dal 14 giugno al 30 agosto 2017 trasforma Piazza Garibaldi, proprio dinanzi al Teatro della Società, in una grande sala cinematografica all’aperto. Otto i film che saranno proiettati nel corso dell’estate lecchese, cui si aggiungerà una speciale proiezione ad opera dei Ragni di Lecco.

zootropolis-1024x639_modificato-2Promossa da Ltm – Lecchese turismo manifestazioni in collaborazione con Telethon e il cinema di Bellano, anche per questa edizione Cinema in Piazza si preannuncia un po’ per tutti i gusti, proponendo film d’animazione come Zootropolis e Trolls e alternandoli a film d’azione e di fantascienza come Captain America: Civil War e Star Trek Beyond o a storie fantastiche come quella targata Tim Burton di Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali.

Ad aprire il cartellone sarà proprio Zootropolis (14 giugno), film d’animazione in computer grafica del 2016, prodotto dai Walt Disney Animation Studios e vincitore dell’Oscar come miglior film d’animazione nel 2017. Una storia ambientata nella città che dà il titolo al film: una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo, città che accoglie animali di ogni tipo, tutti insieme serenamente. Al suo arrivo a Zootropolis la coniglietta Judy, desiderosa di diventare poliziotta, dovrà però scontrarsi con difficoltà legate alla sua corporatura: decisa comunque a dimostrare il suo valore, Judy si lancerà nella risoluzione di un caso misterioso per cui dovrà lavorare al fianco di una volpe.

captain_america__civil_war_modificato-3Dopo la proiezione di Patagonia 2017 dei Ragni di Lecco (fissata per il 21 giugno), il 28 sarà la volta di Captain America: Civil War, l’ultimo film tratto dai fumetti Marvel e che qui vedrà scontrarsi due fazioni di Avengers, una capitanata da Captain America, l’altra da Iron Man.

Si prosegue il 5 luglio con La tartaruga rossa, film di animazione ambientato in un’isola deserta dove un uomo, scampato a un naufragio, prova a costruire una zattera per rimettersi in mare. I suoi tentati verranno però frenati da una forza misteriosa, che, ogni volta che proverà a prendere il largo, rovescerà la sua imbarcazione: a sabotare i tentativi di fuga dell’uomo sarà una grande tartaruga rossa.

Si passa alla fantascienza, invece, il mercoledì successivo (12 luglio) con Star Trek Beyond. Primo episodio dopo il reboot non diretto da JJ Abrams, il film ci riporta ancora a bordo della USS Enterprise con il capitano Kirk che decide, a seguito di una richiesta di aiuto, di intraprendere una nuova missione per scoprire cosa si nasconda al di là di una nebulosa.

miss-peregrine-la-colonna-sonora-del-film-di-tim-burton-2Gli altri due appuntamenti di luglio vedranno le proiezioni del film di animazione DreamWorks Trolls (previsto per il 19 luglio) e dell’ultimo lavoro di Tim Burton: Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (26 luglio). La pellicola racconta la storia di Jacob, sedicenne cresciuto con il nonno Abraham Portman (sfuggito alle persecuzioni naziste) e con i suoi racconti meravigliosi, che incantano il ragazzo. Alla morte del nonno, Jacob intraprende un viaggio in Galles sulle orme dei racconti di Abraham. Qui scopre che Miss Peregrine non è un’invenzione, ma una giovane donna che esiste nella realtà e che accudisce ragazzi con doni speciali, come lo stesso Jacob scoprirà di avere. Doni, questi, messi in pericolo da spaventosi mostri contro cui Jacob e compagni dovranno combattere.

Per quanto riguarda, infine, il mese di agosto, saranno due i film che concluderanno la rassegna cinematografica. Si tratta di Now You See Me 2 (2 agosto), il ritorno del gruppo di maghi ricercati dall’FBI con una nuova missione da affrontare, e de Il drago invisibile, quest’ultimo in programma il 30 di agosto e incentrato sulla storia di Pete, bambino rimasto orfano e adottato da un gigantesco drago verde con la capacità di rendersi invisibile.

Tutti i film inizieranno alle 21.30 e l’ingresso è libero.

Share.

L'autore di questo articolo