ARCHIVIO – Oggiono: ad agosto poker di film sotto le stelle

0

OGGIONO – Quattro film sotto le stelle dedicati a chi trascorre il mese di agosto in città. Torna anche quest’estate, infatti, Cinema sotto le stelle, la rassegna cinematografica promossa dal Comune di Oggiono e che porta in piazza Manzoni e in largo San Francesco di Imberido un poker di pellicole adatte a tutta la famiglia. Quo vado, Il piccolo principe, Il ponte delle spie e Dio non è morto – prove dell’esistenza di Dio in un’epoca di incertezza: questi i film scelti per l’imminente edizione, che prenderà il via venerdì 5 e si chiuderà sabato 27 agosto. «Un appuntamento ormai fisso – spiegano dal Comune di Oggiono – accolto di edizione in edizione con crescente gradimento di pubblico, che anche quest’anno si presenta sempre più ricco. Si conferma – continuano – la scelta di optare per film a “bollino verde”, ossia quelli che il rating della censura classifica come adatti a tutti, bambini compresi, e che consentano una varietà di generi e di tematiche che non solo divertano ma favoriscano anche riflessioni su valori e ideali».

quo vadoSi parte, come anticipato, con il film campione d’incassi con Checco Zalone, Quo vado, che sarà proiettato il 5 di agosto in piazza Manzoni. Diretta da Gennaro Nunziante e interpretata da Zalone, la commedia è ambientata tra la Puglia, la Sardegna e la Norvegia e ha per protagonista un impiegato che, pur di non perdere il posto fisso, si vede costretto a viaggiare e a spostarsi in giro per l’Europa.

Si passa a Il piccolo principe di Mark Osborne, invece, il 12 agosto (sempre in piazza Manzoni). Film d’animazione ispirato all’omonimo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry, la pellicola è un racconto che a partire dai diari e dai disegni di un vecchio aviatore avvicinerà una bambina alle avventure del Piccolo Principe, enigmatico ragazzino giunto da un altro pianeta.

il ponte delle spieIl thriller di spionaggio firmato da Steven Spielberg e ambientato durante la Guerra fredda sarà protagonista, poi, della serata di venerdì 19 agosto: si tratta de Il ponte delle spie, in programma in Largo San Francesco, Imberido. Diretto dal maestro americano e arricchito dalla brillante scrittura dei fratelli Coen, il film è tratto da una storia vera e incentrato sulla figura dell’avvocato James Donovan, interpretato da Tom Hanks. Sarà lui a dover difendere la spia russa Rudolf Abel e a condurre un delicato scambio di prigionieri in una Berlino lacerata dal confronto bellico.

dio non è mortoChiude la rassegna, infine, Dio non è morto – Prove dell’esistenza di Dio in un’epoca di incertezza (il 27 agosto, in piazza Manzoni), tratto dal libro omonimo di Rice Broocks. Un film dai forti connotati cristiani e che racconta di un giovane d’oggi, Josh, che per dimostrare di poter diventare avvocato accetta la sfida: persuadere i compagni di corso che Dio esiste, non è mai morto e non morirà mai.

INFORMAZIONI – Le proiezioni sono a ingresso libero. In caso di maltempo ci si sposterà nell’Aula Magna della scuola Marco d’Oggiono, in via Vittorio Veneto 2, Oggiono.

 

Share.

L'autore di questo articolo