ARCHIVIO- Parte “Capire la storia del cinema”: quest’anno un modulo dedicato a Quentin Tarantino. Per la prima lezione focus su “Le iene”

0

le iene1LECCO – Appassionato cinefilo e autore di pellicole diventare un vero cult, da Pulp Fiction a Kill Bill. È a Quentin Tarantino che il corso Capire la storia del cinema dedica quest’anno un intero modulo di approfondimento: otto lezioni che, di volta in volta, punteranno l’attenzione su diversi lavori del regista americano, a partire dal primo appuntamento fissato per mercoledì 22 novembre alle 21. Una lezione, questa, che apre ufficialmente il cartellone 2017/2018 dell’ormai consolidato corso di cinema organizzato dall’associazione DinamoCulturale, come sempre in programma al Laboratorio Aperto! del Centro Polifunzionale di Lecco (via dell’Eremo 28).

le ieneTenuta da Matteo Marelli – caporedattore di Uzak.it, redattore di Cineforum e Teatroteatro.it -, la prima serata sarà dedicata al film d’esordio del nostro autore cinematografico: si tratta di Le iene, pellicola del 1992 scritta, diretta e interpretata dallo stesso Tarantino. Un esperimento riuscito, realizzato con un budget limitato e grazie al prezioso aiuto di Harvey Keitel e che porta sul grande schermo un cast d’eccezione: oltre al regista stesso e al già citato Keitel, il film può contare anche su Tim Roth, Michael Madsen, Steve Buscemi e Chris Penn. Un cast affiatatissimo per raccontare, con una narrazione ricca di flashback che anticipa un po’ dello stile di Tarantino (pensiamo, a questo proposito, alla non linearità di Pulp Fiction), il fallimento di una rapina organizzata da una banda in cui è riuscito a infiltrarsi un poliziotto. E anche la violenza, altro elemento riconoscibile del regista etichettato come pulp, è già lì, in un film che, pur rifacendosi ai canoni del cinema di genere, orchestra abilmente la tensione e mette in scena in modo quasi ludico la brutalità più cruda.

A svelare tutte le curiosità sulla pellicola sarà, come detto, l’ospite Matteo Marelli, che tra le altre cose collabora con l’Enciclopedia Treccani, con la rivista internazionale Studi Pasoliniani e con il settimanale di cinema e televisione “Film Tv”. Autore di saggi cinematografici, organizza diverse rassegne ed è selezionatore di Filmmaker Festival.

L’ingresso alla lezione è libero.

Share.

L'autore di questo articolo