ARCHIVIO – A Bellano parte “Risate al femminile”:
in scena “La Parrucca” con Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta

0

BELLANO –  Due atti unici di Natalia Ginzburg che sembrano l’uno la prosecuzione dell’altro – La Parrucca e Paese di mare – qui in un unico spettacolo dal titolo La Parrucca. Torna in scena sul territorio dopo la replica dello scorso 18 dicembre a Lecco la pièce con Maria Amelia Monti, perfetta interprete del testo della Ginzburg, e Roberto Turchetta, attore di lunga esperienza che ha diviso il palco con nomi quali Silvio Orlando, Gioele Dix, Ugo Dighero. Si tratta del primo di quattro appuntamenti teatrali in programma al Cinema di Bellano: una mini rassegna dal titolo Risate al femminile che prende il via venerdì 10 gennaio 2020 alle 21 proprio con La parrucca e che proseguirà nei prossimi mesi in compagnia di Lella Costa, Serena Dandini e Angela Finocchiaro.

Al centro dello spettacolo del 10 gennaio, nello specifico, due personaggi: Betta, interpretata dalla Monti, e Massimo, qui Turchetta, coppia protagonista di entrambi i testi della Ginzburg. Sono loro, infatti, ad affittare un appartamento squallido in Paese di mare: Massimo, uomo perennemente insoddisfatto, ha l’ambizione di essere artista ma passa da un lavoro all’altro; Betta, donna ingenua e irrisolta perfettamente nelle corde dell’attrice milanese, si deprime e si annoia con molta facilità, pur conservando un carattere genuino. La casa brutta, in un piccolo paese di mare, sarà motivo di discussione: lui, ostinato nel voler trovare un posto di lavoro  nell’industria di famiglia di un suo vecchio amico, dovrà convincere lei a restare, anche se non per molto.

Ma, come detto, lo spettacolo è tratto anche da La Parrucca, atto in cui ritroviamo la coppia in un piccolo albergo isolato. È passato del tempo, lui è diventato pittore e i due litigano sempre di più: lei detesta i suoi quadri, lui arriva ad alzare le mani su di lei. Fino a un’inaspettata rivelazione di Betta…

«Comico, drammatico, vero, scritto con l’ironia e la leggerezza che rendono la Ginzburg unica nel panorama della narrativa e della drammaturgia italiana – si legge nella presentazione dello spettacolo – La Parrucca conferma Maria Amelia Monti come straordinaria interprete ginzburghiana, l’attrice più adatta oggi a far rivivere quel personaggio femminile che tanto aveva di Natalia stessa».

INFORMAZIONI – Singolo spettacolo 30 euro, abbonamento per 4 serate 100. Biglietti su www.ideainpiu.it. Di seguito il programma di Risate al femminile:

Share.

L'autore di questo articolo