ARCHIVIO – Spazio Teatro Invito: Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi in scena con la prima nazionale di “Un alt(r)o Everest”

0

LECCO – Il monte Rainer, una montagna ostica, fredda, difficile, lunga da conquistare e allo stesso tempo una delle mete più ambite per ogni alpinista americano. Due alpinisti che lo vogliono scalare e così coronare il loro sogno. Si tratta di Jim Davidson e Mike Price, protagonisti dello spettacolo Un alt(r)o Everest che andrà in scena in prima nazionale venerdì 10 marzo alle 21 presso lo Spazio Teatro Invito di via Ugo Foscolo a Lecco.

ATIR_FabrisBicocchi_LaltroEverest_4-480x320La pièce, di e con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi e prodotta da ATIR Teatro Ringhiera, porterà quindi in scena la vera storia di due alpinisti alle prese con quella che a Seattle chiamano The Mountain, un vulcano dormiente di circa 4.400 metri situato nello stato di Washington. Ma la scalata non sarà quella che Davidson e Prince avevano previsto. Durante i quattro giorni impiegati per raggiungere la vetta del Rainer i due alpinisti, oltre a rischiare la vita in un’impresa ai limiti, percorreranno anche un cammino interiore, nelle profondità del loro legame.

«La storia di Mike e Jim – spiegano Fabris e Bicocchi –  parla di qualcosa che tutti abbiamo conosciuto e con la quale prima o poi dobbiamo fare i conti: la perdita, il lutto, la mancanza e assieme quel dialogo, silenzioso e profondo che continuiamo ad avere con le persone che non sono più con noi, ma che in qualche modo continuano ad essere con noi».

INFORMAZIONI - Biglietto intero: 15 euro; Convenzioni Arci e utenti Acel Service: 12 euro; Ridotto under 30: 9 euro. Abbonamenti: stagione intera 120 euro; stagione intera convenzioni: 100 euro; stagione intera under 30: 80 euro. Prenotazioni via mail: segreteria@teatroinvito.it. Info: 0341 1582439, www.teatroinvito.it.

Share.

L'autore di questo articolo