ARCHIVIO – “Altri percorsi”: Cristicchi, Giagnoni, Curino tra gli ospiti dell’edizione 2017

0

LECCO – Lucilla Giagnoni, Laura Curino, Simone Cristicchi. E ancora la compagnia Eco di fondo con La Sirenetta e, per chiudere, un appuntamento con una realtà teatrale del territorio come Piccoli Idilli, che a giugno porterà in scena il suo Senza Sankara. È il programma di Altri Percorsi, la rassegna che ogni anno chiude la stagione del Teatro della Società di Lecco. Cinque appuntamenti che, come anticipato, porteranno nuovamente sul palco lecchese Lucilla Giagnoni, Laura Curino e Simone Cristicchi e che vedranno in scena anche la compagnia Eco di fondo in La Sirenetta.

Si parte martedì 4 aprile con Il secondo figlio di Dio. Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Uno spettacolo scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, interpretato dallo stesso cantante e attore e ispirato alla vicenda di David Lazzaretti detto il “Cristo dell’Amiata”. È il luglio del 1878 quando un uomo, salito in cima a una montagna e dinanzi a una folla adorante di quattromila persone, si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. Una vicenda reale e non troppo conosciuta: storia di un visionario capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale.

giagnoniIl 21 aprile torna a Lecco, poi, Lucilla Giagnoni, protagonista del suo Furiosa Mente. In un pianeta connesso come mai prima d’ora diviene necessario, questo il tema alla base dello spettacolo, saper utilizzare lo strumento più potente ed efficace: il cervello. Perché «questo tempo straordinario – si legge nella presentazione dello spettacolo – richiede un’umanità straordinaria, capace di accrescere la propria consapevolezza».

"La Sirenetta"

“La Sirenetta”

Il diritto alla felicità per ogni essere umano e la libera scelta della propria identità sessuale sono al centro, invece, dell’appuntamento con La Sirenetta, spettacolo fissato per il 17 maggio. Una produzione della compagnia milanese Eco di fondo che partirà da terribili fatti di cronaca: il suicidio di adolescenti che, sentendosi esclusi e irrisi a causa della loro omosessualità, scelgono di togliersi la vita.

Il 20 maggio torna, invece, Laura Curino in uno spettacolo (Margherita Hack. Una stella infinita) di Ivana Ferri che sarà insieme un omaggio a Margherita Hack: un divertito ricordo della sua originalità e simpatia.

Chiude la stagione, infine, Senza Sankara di Piccoli Idilli, compagnia che il 9 giugno sarà protagonista alla Casa sul pozzo. Uno spettacolo di teatro, danza e musica africana che vedrà artisti burkinabè raccontare l’avventura del giovane presidente del Burkina Faso Thomas Sankara, assassinato nel 1987.  Un omaggio, lo spettacolo di Piccoli Idilli, a uno degli uomini politici più coraggiosi e rivoluzionari della storia del continente africano.

BIGLIETTI – Intero 15 euro, ridotto 7 euro. Abbonamento per 4 spettacoli: 45 euro, 21 ridotto. Per informazioni e acquisto online dei biglietti: www.comune.lecco.it.

Share.

L'autore di questo articolo