ARCHIVIO – Galbiate: all’Eremo arriva FestAmbiente. 3 giorni dedicati alla sostenibilità

0

GALBIATE – Anche nel lecchese, precisamente a Galbiate, arriva il Festival di Legambiente, un appuntamento che ogni estate anima l’intera Penisola proponendo iniziative che, pur con declinazioni un po’ diverse tra loro, hanno in comune un unico obiettivo: diffondere la cultura ecologista, sensibilizzando le persone su tematiche quali la tutela dell’ambiente e la solidarietà nei confronti del prossimo, il tutto in un clima dinamico e festoso. Per il primo anno la località Eremo del Monte Barro (Galbiate) dà spazio, quindi, a tre giorni dedicati alla sostenibilità, con un ricco calendario di eventi, dagli spettacoli alle conferenze, dalle degustazioni alle visite guidate. Si tratta di FestAmbiente Monte Barro, il festival promosso da Legambiente Lecco che si aprirà questo venerdì 5 settembre e che sino a domenica 7 proporrà tre giornate dense di appuntamenti.

«Festambiente Monte Barro – spiega, infatti, Pierfranco Mastalli, presidente di Legambiente Lecco – vuole essere un momento di incontro e approfondimento sui temi della sostenibilità ambientale. Una scommessa per il futuro, ma che abbia occhi sul passato e sul nostro presente». Da notare la location scelta per la kermesse, «un parco – precisa Mastalli – che per noi ha un doppio significato, ossia quello di mettere in risalto buone pratiche e, soprattutto, quello di difendere il territorio dall’inquinamento e dal consumo di suolo. Siamo – prosegue – in un piccolo Parco, ma con una grande esperienza di salvaguardia della biodiversità e di riscoperta storica. Ecco, allora, che durante il festival sarà naturale parlare di rifiuti, confrontandoci in modo diretto con Silea, la Provincia e i Comuni che gestiscono il loro ciclo».

Ma non solo, perché la tre giorni affiancherà ai dibattiti e agli approfondimenti concerti (venerdì sera con Fabio Agnesina live concert e domenica sera con le danze popolari dei Tavernicoli), degustazioni (venerdì alle 19.30), passeggiate gastronomiche (domenica) e rappresentazioni teatrali, tra cui lo spettacolo In capo al mondo – In viaggio con Walter Bonatti di Federico Bario e Luca Radaelli, fissato per sabato sera alle 21. «Tre giorni densi – conclude Mastelli – per una sola scommessa: con piedi e testa ben radicati nel passato e nel presente, prepararci a un futuro migliore».

Di seguito il programma dettagliato del festival:

programma festambiente

Share.

L'autore di questo articolo