ARCHIVIO – “Le belle letture”: a Merate gli attori Claudio Morganti ed Elena Bucci in “Recita dell’attore Vecchiatto nel teatro di Rio Saliceto” di Gianni Celati

0

MERATE – Ci sarà Claudio Morganti, regista, drammaturgo e attore vincitore, tra gli altri, del Premio Carmelo Bene 2010 e del Premio Ubu 2012. E poi, accanto a lui, un altro nome del teatro d’autore italiano: la drammaturga, regista e attrice Elena Bucci, anche lei vincitrice di numerosi premi tra cui sempre l’Ubu, il più importante riconoscimento di teatro in Italia. Insieme, i due, vestono i panni di Attilio Vecchiatto e della moglie Carlotta: una lettura scenica, la loro, di Recita dell’attore Vecchiatto nel teatro di Rio Saliceto di Gianni Celati, occasione per parlare del teatro, del successo che è ormai passato, della vecchiaia che inesorabilmente avanza.

Si chiude in grande il calendario 2018 di Le belle letture, la rassegna promossa dal Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese (con il contributo di Lario Reti Holding), diretta da Piccoli Idilli e che da settembre sta portando nelle biblioteche del territorio un ricco cartellone di letture interpretate da attori professionisti e pensate per omaggiare la lingua e la letteratura italiane.

In programma per giovedì 20 dicembre alle 21 a Villa Confalonieri di Merate, l’ultimo appuntamento dell’anno vedrà due grandi attori italiani leggere e interpretare il testo firmato nel 1996 dal noto scrittore, traduttore, critico letterario e regista italiano. Un volume – Recita dell’attore Vecchiatto nel teatro di Rio Saliceto – che racconta la vicenda di un attore che fuori dall’Italia ha vissuto una vita di successi ma che, una volta rientrato e non più giovane, fa i conti con l’indifferenza di un mondo, quello del teatro, che pare volgergli le spalle. Unica eccezione il piccolo teatro di Rio Saliceto, in provincia di Reggio Emilia: è qui, su questo palco, che Vecchiatto e la moglie Carlotta interpreteranno la loro unica – e ultima – recita, atto finale per un glorioso attore classico. «Come molti vecchi coniugi – scrive lo stesso Celati – i due attori Attilio e Carlotta Vecchiatto parlano quasi sempre assieme, hanno gli stessi pensieri, in una recita che ormai nessuno ascolta. Interpretano – conclude – il dramma della vecchiaia in un’epoca che crede solo alla pubblicità per giovani».

«I teatri di oggi e di ieri, i loro artisti e attori, il loro pubblico – commentano da Piccoli Idilli – sono destinati a incontrarsi nelle parole dolci e amare di Vecchiatto e della moglie Carlotta, al secolo la straordinaria Elena Bucci. La Recita dell’attore Vecchiatto nel teatro di Rio Saliceto ha ricevuto molti consensi di critica e pubblico, un ottimo lavoro consolidato da risultati molto soddisfacenti, che confermano nuovamente la grandezza di due attori, Claudio Morganti ed Elena Bucci, tra i più importanti e preparati – concludono – della scena teatrale contemporanea italiana».

INFORMAZIONI – La serata è a ingresso libero sino a esaurimento posti. Per prenotarsi: Piccoli Idilli, T. 3383668167, info@piccoliidilli.it.

Share.

L'autore di questo articolo