Lecco torna sul palco: al via la rassegna di teatro amatoriale “Una città sul palcoscenico”

0

LECCO – La città è pronta a tornare in scena. Parte il 17 di gennaio, infatti, la ventesima edizione de Una città sul palcoscenico, la rassegna teatrale che coinvolge nove compagnie di teatro amatoriale del territorio, tutte impegnate in rappresentazioni brillanti ma anche in testi di autori noti come Woody Allen o Michel Tremblay. Un calendario di appuntamenti che vedrà esibirsi all’in terno del Cenacolo Francescano di Lecco (in piazza Cappuccini 3) un gruppo nutrito di appassionati del mondo del teatro, «non professionisti ma – come afferma Riccardo Arigoni, responsabile del Cenacolo – sicuramente professionali».

"Sono sempre in ritardo di un anno", Compagnia Filodrammatica San Genesio

“Sono sempre in ritardo di un anno”, Compagnia Filodrammatica San Genesio

Nove spettacoli, quindi, per un progetto che coinvolge, come detto, altrettante compagnie amatoriali e che vede il sostegno anche del Comune di Lecco, «impegnato – afferma l’assessore alla Cultura, Michele Tavola – nel dare un contributo affinché possa esistere in città anche un’offerta culturale che al Teatro della Società generalmente non trova spazio». Lì grandi attori professionisti, qui amatoriali amanti della recitazione, quindi, «anno dopo anno – spiega Arigoni – cresciuti sia quantitativamente che qualitativamente. In venti edizioni della rassegna – prosegue, infatti – le compagnie aderenti sono aumentate e si sono rispettivamente spronate: entrare in questo clima è stimolante, offre spunti per crescere, per arricchirsi».

da "Don't drink water"

da “Don’t drink the water”

E così è pronto a prendere il via il ricco calendario di spettacoli, che nel corso di questi mesi porterà sul palco le compagnie di San Giovanni, Le Gocce, Garlateatro, Elena e gli altri, Namastè, Teatro San Giovanni Lecco fondata nel 1810, Filodrammatica S. Genesio, Il Cenacolo Francescano e Filodrammatica Juventus Nova. Un cartellone che si aprirà, come anticipato, sabato 17 alle 21 (replica fissata per domenica 18 alle 15.30), quando la Compagnia Teatrale di San Giovanni si cimenterà nel testo firmato da Woody Allen Don’t drink the water. Siamo in piena Guerra Fredda quando il turista americano Walter Hollander si trova a scattare innocenti fotografie in un imprecisato paese europeo a est della cortina di ferro , finendo per essere scambiato per una spia. Un fraintendimento che, come nello stile di Allen, genererà una serie di divertenti e inimmaginabili vicissitudini.

Per conoscere il calendario dettagliato cliccare qui.

"Sarto per signora", compagnia Teatro San Giovanni fondata nel 1810

“Sarto per signora”, compagnia Teatro San Giovanni fondata nel 1810

BIGLIETTI - PREZZI PER IL SABATO: 8 euro singolo ingresso, 55 euro abbonamento con posto prenotato. PREZZI PER LA DOMENICA: 6 euro ingresso, 40 euro abbonamento con posto prenotato. Vendita delle tessere fino al 18 gennaio il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 15 alle 18 e durante l’apertura della biglietteria durante la programmazione del Teatro; vendita dei singoli biglietti: il sabato dello spettacolo dalle 15 alle 18.30 e durante l’apertura durante la programmazione.

Share.

L'autore di questo articolo