ARCHIVIO – Spazio Teatro Invito: sul palco la danza contemporanea con “Bastarda”

0

LECCO – La danza contemporanea arriva sul palco dello Spazio Teatro Invito di Lecco. Nella serata di venerdì 17 marzo alle 21 si terrà infatti l’anteprima nazionale dello spettacolo Bastarda di Fragile Artist, collettivo di performers, fotografe e dramaturg che ha iniziato nel 2014 un processo di ricerca sulla relazione tra danza e fotografia e che intende portare avanti un percorso di contaminazione tra le discipline artistiche all’interno di una performance.

Bastarda 3Protagonista dello spettacolo di venerdì sarà Noemi Bresciani: diplomata in Teatrodanza presso l’Accademia d’Arte Drammatica Paolo Grassi, insieme alla sua classe dell’accademia la performer è fondatrice della compagnia di danza Fattoria Vittadini e nel 2012 si aggiudica con Fragile il premio Danza Urbana al concorso Salice d’oro. Bastarda nasce dalla collaborazione con le altre componenti e fondatrici del collettivo Fragile Artist, ossia l’art director, artista e fotografa Desirée Sacchiero e l’autrice teatrale e dramaturg Irene Petra Zani.

Al centro della perfomance in scena nello spazio di via Ugo Foscolo una donna (interpretata dalla Bresciani), intenzionata a trovarsi ma che non riesce a inseguirsi, e un mantello di cozze, cucito come se fosse una nuova pelle e usato come una corazza. Mantello, questo, composto da tanti pezzi che non sono altro che l’insieme di tutte le persone amate, odiate, conosciute, perse, lasciate e dimenticate.

«Il nostro DNA – spiegano infatti le autrici –  dice che in ognuno di noi ci sono tracce provenienti da parti del mondo diverse e lontane. Ogni volta che provo a definirmi mi do dei confini che non diranno chi sono. Ma fuori da quei confini non sono riconosciuto. Dov’è che devo andare? Dov’è oltre? Bastarda – proseguono – è un solo, anzi no, un passo a due tra una donna e una corazza. La sua? Nella danza la scoperta di una nuova pelle, nella nuova pelle la consapevolezza di poter essere. Di nuovo. Altrove».

INFORMAZIONI - Biglietto intero: 15 euro; Convenzioni Arci e utenti Acel Service: 12 euro; Ridotto under 30: 9 euro. Abbonamenti: stagione intera 120 euro; stagione intera convenzioni: 100 euro; stagione intera under 30: 80 euro. Prenotazioni via mail: segreteria@teatroinvito.it. Info: 0341 1582439, www.teatroinvito.it.

Share.

L'autore di questo articolo